Me

Giovanni Ferrero | Chi è | Carriera | Vita Privata | Moglie | Figli | Curiosità

Tutto quello che c'è da sapere sull'amministratore delegato dell'azienda che produce la Nutella

Immagine di copertina

Giovanni Ferrero è l’amministratore delegato unico della Ferrero, la nota industria dolciaria fondata da Pietro Ferrero nel 1946.

E’ nato a Farigliano, un piccolo paese in provincia di Cuneo, il 21 settembre 1964 ed è il secondo figlio di Michele Ferrero e Maria Franca Fissolo. Il maggiore dei figli, Pietro – con cui Giovanni la guida della società – è improvvisamente scomparso nel 2011 a causa di un malore che lo ha colto mentre era in sella alla sua amata bicicletta.

Nel 1975 Giovanni, insieme a tutta la sua famiglia, si è trasferito nella capitale belga, a Bruxelles, dove intraprende un percorso di studi alla scuola europea. Tale percorso è poi proseguito negli States, dove Giovanni studia marketing per poi rientrare in Europa e prendere in gestione il business di famiglia.

Infatti, nel 1997, Giovanni diventa – come anticipato – amministratore unico della Ferrero Spa insieme al fratello maggiore; a seguito della prematura scomparsa di Pietro rimane poi l’unico Ad a guidare la Ferrero. Nel 2015 muore infatti anche suo padre, Michele, all’età di 89 anni.

Giovanni Ferrero è una persona molto riservata, infatti non si conoscono molti dettagli della sua vita. Nota è però la sua passione per la letteratura, che lo ha portato alla scrittura di ben cinque libri: Stelle di tenebra (Feltrinelli 1999), Il giardino di Adamo (Mondadori 2003), Il camaleonte (Mondadori 2005), Campo paradiso (Rizzoli 2008) e Il canto delle farfalle (Rizzoli 2010).

E’ sposato con Paola Rossi, una funzionaria che lavora nella segreteria della Commissione europea. La coppia vive a Bruxelles ed ha due figli, Michele e Bernardo.

Giovanni, che continua a guidare l’azienda di famiglia con fatturati da capogiro, è stato proprio quest’anno inserito dalla rivista Forbes al primo posto tra le persone più ricche d’Italia – 37esimo nel mondo – con un patrimonio netto stimato di 23 miliardi di dollari.

Giovanni Ferrero | L’azienda di famiglia

La Ferrero è una delle più note multinazionali italiane specializzata nella produzione di prodotti dolciari conosciuti in tutto il mondo – come la amatissima crema spalmabile alla nocciola Nutella.

Nel maggio 2009 il Reputation Institute, dopo aver realizzato un’indagine in 32 Paesi intervistando più di 60.000 consumatori, ha infatti affermato che Ferrero è il marchio più affidabile e con la migliore reputazione al mondo.

La sua fondazione risale al 1946, anno in cui ad Alba – comune piemontese in provincia di Cuneo – Pietro Ferrero pose la “prima pietra” di un’azienda destinata a diventare un punto di riferimento nel mondo.

Alba è a tutt’oggi il luogo dove la Ferrero mantiene la sua sede legale ed amministrativa, mentre la produzione è divisa tra il piccolo comune piemontese, Pozzuolo Martesana (MI), Balvano (PZ) e Sant’Angelo dei Lombardi (AV). Per quanto invece riguarda la proprietà, essa è al 100% dalla holding Ferrero International SA, con sede sin dal 1973 a Findel di Sandweiler in Lussemburgo.

Come holding generale del gruppo, La Ferrero International SA era controllata dalla fiduciaria olandese Bridport Investment BV (per circa l’80% del capitale) e da Michele Ferrero in persona per la quota rimanente. Si trova invece a Montecarlo la cassaforte del gruppo, Fedesa.

>Leggi qui tutta la storia dell’azienda