Me

Juncker indossa due scarpe di colore diverso, ma è una bufala

Il presidente della Commissione Ue sembra indossare una scarpa nera e una marrone, ma in realtà gli utenti sono stati tratti in inganno dalle luci della sala

Nella giornata del 16 novembre 2018 ha iniziato a circolare sui social un video in cui, secondo gli utenti, si vede il presidente della Commissione europea indossare due scarpe di diverso colore.

A far notare l’errore a Jean-Claude Juncker, che aveva preso parte alla conferenza stampa del settimo summit Ue-Sud Africa, sarebbe stata la sua collaboratrice, tanto che il presidente lascia il palco di fretta per motivi non meglio precisati.

I social si sono presto scatenati, facendo ancora una volta ironia su Juncker, finito già altre volte al centro di commenti ironici da parte degli utenti.

In quest’ultimo caso, il presidente della Commissione si sarebbe presentato alla conferenza stampa indossando una scarpa di colore marrone e una nera.

Con il passare delle ore, però, la notizia si è rivelata una bufala.  Analizzando le immagini si capisce che una delle due scarpe sembra marrone per un gioco di luci.

A confermare l’errore degli utenti, anche le testimonianze di alcuni giornalisti presenti alla conferenza stampa a Bruxelles del summit bilaterale Ue-Sudafrica, che hanno riferito che a un certo punto il presidente Juncker si sarebbe semplicemente allontanato dalla sala a causa di un malore e non per cambiarsi le scarpe.

Come detto, il presidente della Commissione europea è stato altre volte bersaglio dell’ironia dei social.

A luglio, Jean-Claude Juncker era arrivato a Bruxelles per un vertice Nato barcollando ed era stato stato costretto a farsi aiutare per non cadere a terra.

In poco tempo si era diffusa sui social il rumors che il presidente fosse arrivato al summit ubriaco e che fosse quindi incapace di stare in piedi da solo.

La voce era stata presto smentita dal presidente stesso e dal suo staff, che avevano detto che si era trattato di un semplice problema di sciatica. Il video tuttavia era diventato virale e anche il ministro Salvini aveva fatto ironia sul presidente della Commissione.