Me

Maltempo a Roma, pioggia e vento: alberi e intonaci caduti

Immagine di copertina

Giornata di maltempo e disagi a Roma: dalle otto di questa mattina alle venti di questa sera i pompieri hanno effettuato almeno 120 interventi.

Gli incidenti si sono verificati nel centro città, nelle zone di Tiburtina, Tuscolana, Palmiro Togliatti e nei Castelli romani (Marino, Labico, Velletri).

Almeno il 60 per cento delle chiamate ai vigili del fuoco ha riguardato la caduta di alberi in strada o l’imminente crollo di rami. Numerose anche le cadute di intonaci dalle facciate dei fabbricati.

Si segnala un intervento di due squadre di vigili del fuoco del comando di Roma nella sede distaccata di Civitavecchia, in via Carlo Calisse 105, per il ribaltamento di una piccola grue (ragno) a servizio di interventi di manutenzione per la facciata del fabbricato.

Nel ribaltamento si è infortunato l’operatore, un rumeno di circa 50 anni, consegnato al 118 in codice rosso. La strada per alcune ore è rimasta chiusa per un senso di marcia con rallentamento del traffico.

Intorno alle ore 19 si è poi scatenato un forte temporale.

Maltempo oggi 27 ottobre | Il bollettino | Nord, Centro, Isole e Sud

NORD:
– VELATURE COMPATTE SULLA PIANURA PADANA CENTRORIENTALE;
– CIELO MOLTO NUVOLOSO O COPERTO ALTROVE CON PIOGGE DIFFUSE, ROVESCI
O TEMPORALI, ANCHE DI FORTE INTENSITA’ DAL MATTINO SULLA LIGURIA DI
LEVANTE E DAL POMERIGGIO SU ALPI E PREALPI CENTRORIENTALI, PIEMONTE
SETTENTRIONALE E RESTANTE LIGURIA, DOVE SU QUEST’ULTIMA POTRANNO
ASSUMERE CARATTERE DI ECCEZIONALITA’;
NON SI ESCLUDE LA POSSIBILITA’ DI ATTIVITA’ GRANDINIGENA.
– NEVICATE SI VERIFICHERANNO NEL POMERIGGIO SUI RILIEVI DI CONFINE
OLTRE I 2200 METRI.

+++ La Protezione civile della regione Liguria ha diffuso l’allerta meteo gialla per piogge diffuse e temporali emanata da Arpal +++

CENTRO E SARDEGNA:
– MOLTE NUBI SULLE REGIONI TIRRENICHE PENINSULARI E SULLE AREE
APPENNINICHE CON FENOMENI SPARSI, ANCHE TEMPORALESCHI, IN GRADUALE
ESTENSIONE DALLA SERATA QUANDO RISULTERANNO PIU’ INTENSI SULLE ALPI
APUANE E SULL’APPENNINO TOSCANO SETTENTRIONALE;
– NUVOLOSITA’ MEDIO-ALTA DIFFUSA SULLA SARDEGNA E SUL RESTANTE
TERRITORIO.

SUD E SICILIA:
– ADDENSAMENTI CONSISTENTI SU CAMPANIA, BASILICATA TIRRENICA, SICILIA
ED AREE INTERNE DEL MOLISE CON LOCALI PIOVASCHI O DEBOLI ROVESCI IN
ESTENSIONE SERALE ANCHE ALLA CALABRIA IONICA;
– CIELO SERENO O POCO NUVOLOSO ALTROVE.

TEMPERATURE:
– MINIME IN DIMINUZIONE SULLA VALLE D’AOSTA, IN LIEVE AUMENTO SU ARCO
ALPINO CENTRORIENTALE, EMILIA-ROMAGNA, CAMPANIA, SICILIA E REGIONI
IONICHE, SENZA VARIAZIONI DI RILIEVO SULLE RESTANTI ZONE;
– MASSIME IN GENERALE DIMINUZIONE SU ALPI, PREALPI E LIGURIA, IN
RIALZO SU EMILIA-ROMAGNA, COSTE CENTRALI ADRIATICHE, GENERALMENTE
STAZIONARIE ALTROVE.

VENTI:
– MODERATI DAI QUADRANTI MERIDIONALI CON DECISI RINFORZI SU REGIONI
CENTRALI, LIGURIA, CAMPANIA, REGIONI APPENNINICHE E SICILIA;
– DEBOLI MERIDIONALI SULLE RESTANTI ZONE CON LOCALI RINFORZI SULLA
SARDEGNA E REGIONI DELL’ALTO ADRIATICO.

MARI:
– DA MOLTO MOSSO AD AGITATO IL TIRRENO;
– MOLTO MOSSI LO STRETTO DI SICILIA, LO IONIO SETTENTRIONALE;
– DA MOSSI A MOLTO MOSSI I RESTANTI BACINI CON MOTO ONDOSO IN
AUMENTO.