Me

Roma-Cska Mosca, aggressione con bastoni e calci contro due tifosi russi: il video shock

L'agguato sarebbe avvenuto sul ponte Duca d'Aosta, a pochi passi dallo stadio Olimpico, prima della partita di Champions League di martedì 23 ottobre 2018

Immagine di copertina
Credits video: TroubleMakersEs

Sui social network sta circolando un video che mostra una vera e propria aggressione di una decina di ultras della Roma contro due tifosi del Cska Mosca, prima dell’inizio della partita di Champions League di martedì 23 ottobre 2018.

Nel video si vedono una decina di tifosi giallorossi con felpe nere e cappucci tirati sulla testa compiere un pestaggio contro due supporter russi. I tifosi della Roma brandiscono bastoni e aste e colpiscono ripetutamente i russi, che cadono a terra e vengono presi a calci

L’aggressione continua per svariati secondi, poi smettono tutti tranne uno. L’ultras romanista viene chiamato ripetutamente dai compagni ma continua a bastonare i russi che provano a coprirsi il volto.

“Luigi, Luigi basta”, gli urla il resto del gruppo, che tenta di fermarlo e riesce ad allontanarlo una prima volta, ma poi l’aggressore torna a colpire ancora le vittime dell’agguato.

Il gruppo poi fugge e pochi secondi dopo arrivano gli agenti di polizia. L’aggressione sembra essere avvenuta sul ponte Duca d’Aosta, vicino all’Olimpico, davanti a un chiosco di panini.

Prima della partita sono stati diversi gli incidenti e gli scontri intorno allo stadio Olimpico perché diversamente dal solito nessuno dei tifosi ospiti ha raggiunto piazzale delle Canestre, che è il luogo segnalato dalle forze di polizia per il ritrovo dei tifosi in trasferta da cui poi raggiungere in sicurezza lo stadio.

Nelle stesse ore è crollata una scala mobile nella stazione Repubblica della metropolitana di Roma. La stazione è stata chiusa e i treni hanno continuato a transitare senza fermarsi. La Polizia ha sequestrato l’area della stazione e la fermata è ancora interdetta al pubblico.

L’incidente ha provocato il ferimento di 24 persone, tra cui i tifosi del Cska Mosca, la squadra impegnata nella partita di Champions League contro la Roma.

Più tardi, in piena notte, alcuni sostenitori giallorossi, armati di cinte e bastoni, avevano scovato in un pub a due passi dal Colosseo i tifosi della squadra russa.

Subito era partita la rissa, con i russi che si sono dati alla fuga dopo aver risposto agli aggressori a suon di bottigliate. All’arrivo delle forze dell’ordine entrambi i gruppi si erano dileguati.