Me

Giudice Simonetta D’Alessandro trovata morta in casa a Roma

Immagine di copertina

Il giudice Simonetta D’Alessandro è stata trovata morta nella sua casa di Roma il 7 ottobre 2018.

La donna, giudice della X sezione penale del Tribunale di Roma, era nata a Foggia 58 anni fa. A trovare il corpo sono stati i carabinieri della stazione di Roma Prati, quartiere in cui D’Alessandro viveva, in seguito a una segnalazione partita dal figlio 25enne.

Secondo le prime ricostruzioni, sul corpo della donna non ci sono segni di violenza né di effrazione in casa. Si sarebbe trattato di un malore.

Il giudice D’Alessandro era stata a capo di diverse inchieste, tra cui la più recente riguardanti gli arresti del clan Spada.