Me

Patrick Dempsey e Alessandro Borghi insieme sul set del film Diavoli: le prime foto

Le riprese sul set romano dureranno in totale 24 settimane

Immagine di copertina
Alessandro Borghi e Patrick Dempsey sul set del film

Gli attori Patrick Dempsey e Alessandro Borghi sono insieme a Roma per le riprese della nuova serie di Sky “Diavoli”.

Dopo il successo del film dedicato a Stefano Cucchi “Sulla mia pelle”, Borghi torna sul set per girare il nuovo film con il “Dottor Stranamore” Derek Shepherd, tra i protagonisti della serie televisiva Grey’s Anatomy.

Alessandro Borghi si presenta con un nuovo look, capelli e barba lunga, nella serie Diavoli interpreta Massimo Ruggero, un giovane finanziere italiano spregiudicato, che lavora nel mondo della finanza internazionale grazie al Ceo di una banca statunitense Dominic Morgan, interpretato da Patrick Dempsey.

Nelle foto pubblicate sui social i due attori si scambiano delle chiacchiere nella pause tra le riprese.

Riprese iniziate a fine settembre tra Roma e Londra. Lo showrunner di Diavoli, Nick Hurran, dirige la serie insieme al regista italiano Jan Michelini.

La serie all’estero viene presentata con il titolo Devils da Sky Vision.

Alessandro Borghi: chi è l’attore che interpreta Stefano Cucchi nel film Sulla mia pelle

Romano, classe 1986, debutta come stuntman oggi è tra gli attori più apprezzati del cinema italiano.

Alessandro Borghi è il protagonista del film “Sulla mia pelle”, diretto da Alessio Cremonini e  presentato al 75esimo Festival di Venezia. (Qui il trailer del film).

“Sulla mia pelle” è ispirato al caso di Stefano Cucchi, geometra romano morto il 22 ottobre 2009, sei giorni dopo essere stato arrestato per detenzione di stupefacenti.

La storia di Stefano è probabilmente la più nota tra quelle riguardanti i presunti abusi delle forze dell’ordine in carcere, grazie alla battaglia portata avanti dalla sorella Ilaria (TPI l’ha intervistata qui).

“In un mondo stellare questo film ci porterebbe alla sentenza, ma non succederà – ha detto in un’intervista. Quello che vogliamo è che le persone si avvicinino alla storia di questo ragazzo e alla tragedia di questa famiglia”.

Alessandro Borghi interpreta Stefano Cucchi nel film di Cremonini. Borghi è come Stefano romano, 31 anni, ha iniziato a lavorare nel mondo del cinema come stuntman. Oggi è uno degli attori più apprezzati in Italia.

Ha ottenuto piccole parti in serie tv di successo come “R.I.S. – Delitti imperfetti”, “Distretto di polizia”, “Don Matteo” e “Rex”.

Ma l’esordio sul grande schermo è arrivato nel 2011 con “Roma Criminale”, poi il regista Francesco Dominedò l’ha scritturato per il film “Cinque”.

La svolta nella carriera di Alessandro Borghi è arrivata con il film Stefano Sollima “Suburra”, che racconta la criminalità romana.

Successivamente ha lavorato in “Non essere cattivo”, di Claudio Caligari presentato alla Mostra Internazionale del cinema di  Venezia nel 2015.

Campagna regione lazio