Me

Chi è Jack Ma, il fondatore di Alibaba, il colosso cinese di e-commerce

Jack Ma, tra gli uomini più ricchi della Cina, lascia il colosso Alibaba per godersi la vita. La sua storia

Immagine di copertina
Jack Ma, il fondatore di Alibaba

“Mi ritirerò ancora giovane per godermi la vita. Non voglio morire in ufficio, è meglio morire in spiaggia, sotto un ombrellone”. Sono le parole che hanno ormai fatto il giro del mondo di Jack Ma, il fondatore del colosso dell’e- commerce cinese Alibaba. Ad annunciare il suo ritiro è uno degli uomini più ricchi della Cina, Jack Ma.

In un primo momento era stata annunciata l’uscita dalla società di Jack Ma il 10 settembre, giorno del suo compleanno, ma in  una nota inviata ai clienti e agli azionisti di Alibaba si legge che Ma consegnerà le redini a Daniel Zhang, attualmente amministratore delegato, esattamente tra un anno, il 10 settembre 2019.

Il periodo di transito di un anno è finalizzato a conseguire una “transizione regolare e di successo”.

Jack Ma ha affermato di volersi dimettere da presidente esecutivo della compagnia da 420 miliardi di dollari, ma ha anche spiegato che manterrà un posto nel consiglio di amministrazione.

L’imprenditore si concentrerà sulla filantropia nel campo dell’istruzione, secondo quanto riportato dal giornale statunitense.

Chi è Jack Ma

Jack Ma, prima di diventare un ricchissimo miliardario è stato un insegnante di inglese in un’università nella città cinese di Hangzhou, nella provincia orientale del Zhejiang.

Ma possiede una ricchezza personale netta di 40 miliardi di dollari, che lo ha reso la terza persona più ricca in Cina, secondo quanto riportato dalla lista redatta dalla rivista Forbes sulle persone più ricche della Cina nel 2017.

La creazione di Alibaba risale al 1999. La società di e-commerce viene fondata con un gruppo di amici e l’azienda è cresciuta nel tempo fino a diventare una delle più grandi compagnie di internet del mondo.

Nel 2009 venne scelto dalla rivista Times come uno dei 100 uomini più importanti al mondo.

Il magnate nasceva a Hangzhou, nella provincia dello Zhejiang, nel 1964, durante la rivoluzione culturale cinese. A dodici anni iniziò a imparare da autodidatta l’inglese, offrendosi come guida turistica gratuita della sua città.

“Per otto anni ho raggiunto in bicicletta ogni mattina, pedalando per 40 minuti, neve o pioggia, un albergo vicino al Lago dell’Ovest presso Hangzhou. […] Portavo gratuitamente in giro turisti, così da poter migliorare il mio inglese. Tale esperienza mi cambiò profondamente, e cominciai a diventare molto più globalizzato di molti cinesi. Ciò che imparavo dai miei insegnanti era spesso diverso da ciò che mi raccontavano i turisti”, ha raccontato in un’intervista a Inc.com

L’imprenditore Ma ha annunciato a Bloomberg TV la sua intenzione di creare una Fondazione personale, seguendo le orme del Bill Gates di Microsoft.

“Ci sono tante cose che posso imparare da Bill Gates”, ha detto Ma.

“Non sarà mai così ricco, ma una cosa che posso fare correttamente è andare in pensione prima. Penso che un giorno, presto, tornerò ad insegnare. Questo è qualcosa che penso di poter fare molto meglio rispetto all’essere Ceo di Alibaba”.