Me
Una donna è morta annegata dopo essere caduta con la testa in un secchio d’acqua
Condividi su:
donna cade secchio acqua annegata

Una donna è morta annegata dopo essere caduta con la testa in un secchio d’acqua

30 Ago. 2018
donna cade secchio acqua annegata

A Montecalvoli, in provincia di Pisa, una donna di 86 anni è morta annegata dopo aver accusato un malore che l’ha fatta cadere con la testa dentro a un secchio pieno d’acqua.

L’assurda tragedia si è consumata in una giornata come tante, in cui l’anziana era impegnata a svolgere alcune faccende domestiche.

L’86enne, le altre cose, aveva riempito un secchio d’acqua con l’intento di lavare il pavimento. A un certo punto però ha accusato un malore che l’ha fatta collassare a terra.

Proprio la presenza del secchio si è rivelata fatale: la testa della donna è infatti finita dentro l’acqua e, dopo qualche minuto, l’anziana è deceduta per annegamento.

I soccorsi sono stati inutili: il medico del 118 non ha potuto far altro che accertare la morte della donna.

Si tratta di un incidente che, al di là delle tragiche e accidentali circostanze che l’hanno provocato, porta a riflettere sul grave problema delle persone anziane che rimangono sole in casa, specie nei periodi estivi, quando le alte temperature possono causare più facilmente malori.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus