Me
L’italiano Alessio Figalli ha vinto la Medaglia Fields, il premio Nobel della Matematica
Condividi su:
Alessio Figalli Nobel matematica

L’italiano Alessio Figalli ha vinto la Medaglia Fields, il premio Nobel della Matematica

È il secondo italiano ad avere ottenuto l'importante riconoscimento. Non succedeva da 44 anni: prima di lui c'era stato Enrico Bomberi

01 Ago. 2018
Alessio Figalli Nobel matematica

Alessio Figalli ha vinto la Medaglia Fields, considerata l’equivalente del premio Nobel per la Matematica. L’annuncio è stato dato in occasione dell’apertura del Congresso Internazionale dei Matematici, in corso a Rio de Janeiro. Figalli, che insegna all’ETH di Zurigo, è il secondo italiano ad avere ottenuto l’importante riconoscimento. Prima di lui c’era stato Enrico Bomberei, quarantaquattro anni fa.

Il comitato ha premiato Figalli “per i suoi contributi al trasporto ottimale, alla teoria delle equazioni derivate parziali e alla probabilità”.

“Questo premio mi dà tantissima gioia, è qualcosa di cosi grande che mi risulta difficile credere di averlo ricevuto”, ha commentato Figalli. Il riconoscimento “è un grande stimolo per il futuro, che mi motiverà a continuare a lavorare nei miei settori di ricerca per cercare di produrre studi di altissimo livello”.

Il primo ministro Giuseppe Conte si è complimentato con il ricercatore: “Non accadeva da 44 anni che un italiano ottenesse un riconoscimento così prestigioso, l’equivalente di un premio Nobel. Continuiamo a investire nei nostri giovani e sul sistema d’istruzione e formazione Italia”.

Figalli, 34 anni, è nato a Roma il 2 aprile 1984. Ha studiato al liceo classico Vivona e nel 2002 è stato ammesso ammesso alla Scuola Normale di Pisa, dove si è laureato in meno di quattro anni, contro i cinque previsti dal piano di studio.

Ha conseguito in un solo anno il dottorato di ricerca nell’ottobre 2017 in Analisi matematica, seguito da Luigi Ambrosio, svolgendo il secondo semestre del corso di perfezionamento presso l’Ècole Normale Supérieure di Lione.

Nel 2008 ha insegnato all’Ècole Polytechnique di Parigi e nel 2009 nell’Università del Texas ad Austin, dove nel 2011 è diventato professore ordinario. Dal 2016 insegna nel Politecnico di Zurigo.

Ha all’attivo 104 pubblicazioni.

La Medaglia Fields, che porta con sé un premio da quindicimila dollari canadesi, è stata istruita nel 1936 ed è assegnato ai matematici che non abbiano superato l’età di 40 anni. Il nome completo del riconoscimento è International Medal for Outstanding Discoveries in Mathematics ma è comunemente chiamato Medaglia Fields in onore del matematico canadese John Charles Fields, che lo ha ideato, ha raccolto i fondi necessari a istituirlo e ha disegnato la medaglia.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus