Me
Un 26enne appena sposato è stato scoperto insieme all’amante di 72 anni
Condividi su:
sposato scoperto amante 72 anni

Un 26enne appena sposato è stato scoperto insieme all’amante di 72 anni

La moglie dell'uomo, di 24 anni, ha deciso di rivolgersi a un'agenzia di investigazione privata dopo i sospetti sullo strano comportamento del marito

30 Lug. 2018
sposato scoperto amante 72 anni

In Gran Bretagna, un ragazzo di 26 anni, che si era da poco sposato, è stato scoperto mentre si trovava insieme alla sua amante di 72 anni in un motel.

Secondo quanto riporta il Mirror, la moglie dell’uomo, di 24 anni, originaria di Birmingham, ha deciso di rivolgersi a un’agenzia di investigazione privata dopo i sospetti sullo strano comportamento del marito.

I detective privati della Carter Harris Group Investigation, dopo aver pedinato il ragazzo, hanno rintracciato l’improbabile coppia di amanti e successivamente hanno fornito le prove della relazione clandestina alla loro cliente, che ha chiesto di rimanere anonima.

La compagnia d’investigazione ha però raccontato la storia a Birmingham Liveriportando le parole della donna, chiamata col nome Lyndsey, quando è stata informata del tradimento.

“Non volevo crederci. Mi sono sentita anche in colpa, non riuscivo a capire cosa stavo ascoltando e vedendo. Quando ho visto il filmato e ho visto chi era quella donna…”, le parole della donna.

Lyndsey ha contattato la Carter Harris Group Investigation dopo aver notato che la personalità di suo marito era cambiata, nonostante il loro matrimonio fosse avvenuto appena un anno prima.

“Se ne andava all’improvviso ed era introvabile. Non parlavamo mai e spesso mi diceva che doveva restare a lavoro fino a tardi o andar fuori sempre per impegni lavorativi” il racconto della 24enne.

Secondo le ricostruzioni fornite dai detective privati, l’uomo già in passato avrebbe frequentato e si sarebbe registrato in diversi siti per incontri su internet dedicati specificatamente alle donne anziane.

L’uomo è stato scoperto mentre si trovava insieme alla sua anziana amante nel motel Premier Inn, a circa 100 chilometri dalla casa in cui vive con la moglie.

La donna non ha ancora chiesto il divorzio, ma secondo quanto riferito avrebbe raccontato di trovarsi in “un momento difficile, ma la cosa giusta da fare è liberarsi di qualcuno così sbagliato nella tua vita”.

Il detective della Carter Harris Group Investigation, Daniel Shaw, ha dichiarato: “Lyndsey sospettava che suo marito la tradisse e voleva scoprirlo una volta per tutte. Non ci abbiamo messo tanto a capire cosa stava succedendo, e una volta che lo abbiamo fatto, i dettagli sono stati un vero shock anche per noi”.

“Sono i segni tangibili quelli più evidenti a cui prestare attenzione. Cambiamenti nel vestire, tornare a casa più tardi, portare il telefono ovunque con loro, lasciandolo anche a faccia in giù”, ha detto l’investigatore.

“Questi sono tutti segnali di allarme e il telefono può essere la chiave che rivela tutto”, ha concluso Shaw.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus