Me

Gay Pride Milano, Sala: “Questa è casa vostra, vi difenderemo sempre”

Il sindaco presente per la terza volta alla manifestazione per i diritti Lgbt

Immagine di copertina
Beppe Sala sul palco - dal profilo Twitter Milano Pride

Dal palco del Gay Pride Milano 2018, in programma oggi per le vie della città, ha preso la parola il sindaco Giuseppe Sala: “Popolo del Pride, Milano è casa vostra e io sono fiero di essere il primo cittadino di questa città che si è sempre basata e si baserà sempre sui diritti e sui doveri: prima di tutto il diritto di manifestare il proprio valore e noi vi difenderemo da tutti quelli che mettono in discussione questo”.

Così il primo cittadino, per la terza volta presente fascia al collo alla manifestazione per i diritti Lgbt: “Tutti noi dobbiamo sentire di non affidare il nostro pensiero a nessuno; ragioniamo con la nostra testa, in questo momento è ancora più importante. L’altro è credere nel cambiamento, Milano sente il vento del cambiamento. La mia semplice promessa è che noi saremo sempre degli accompagnatori di questo cambiamento. Milano sarà sempre più libera e contemporanea: questi colori sono i colori di Milano”, ha concluso Beppe Sala.