Me

Roma, spuntano nuovi murales sul premier Conte e la sindaca Raggi

Il presidente del Consiglio e la prima cittadina della capitale "vittime" di Tv Boy

Immagine di copertina
Il murales raffigurante Putin, Trump e Conte

Roma si è svegliata con tre nuovi murales. Ovviamente, con i tempi che corrono, il tema è politico e il protagonista è il neopremier Giuseppe Conte.

Dopo l’ormai famoso bacio di Salvini e Di Maio, il primo “blitz” di TvBoy (lo stile è inconfondibile) in piazza della Torretta a Roma, a due passi dall’Ordine dei Giornalisti, ritrae il Premier con in mano un fantasioso numero della Gazzetta ufficiale.

“Lista di cose da fare per salvare il Paese”, il titolo del “documento” tenuto in mano dal Presidente del Consiglio, che richiama il tanto analizzato contratto di governo, composto da dieci punti tutti interrogativi.

Poco lontano, in vicolo del Fico, Giuseppe Conte è stato rappresentato in veste di calciatore, protagonista di un “tridente” d’attacco abbastanza sui generis. Con lui il presidente degli Stati Uniti Donald Trump e quello della Russia Vladimir Putin: tutti insieme – ha spiegato il collettivo TvBoy su Instagram – per far tornare la Russia nel G8.

Tvboy Collective is back in Rome! “Il Tridente” Installazione pubblica in vicolo del fico angolo via di monte giordano Nota degli artisti: L’opera ispirata ai prossimi mondiali di calcio di cui purtroppo quest’anno il nostro paese non farà parte, ritrae i tre presidenti Putin, Trump e Conte con la divisa delle rispettive squadre calcistiche ed è un’ironica riflessione sulla strategica alleanza tra gli stati e sul fronte comune Usa-Italia per far tornare la Russia nel G8. Nota: Il collettivo Tvboy non rilascia al momento ulteriori dichiarazioni riguardo l’opera. #trump #putin #conte #usa #russia #italia #g8 #streetart #urbanart #tvboy

Un post condiviso da TVBOY 🚹 (@tvboyofficial) in data:

Infine, la sindaca di Roma Virginia Raggi. La prima cittadina della capitale, alle prese con gli arresti per lo stadio della Roma, è stata raffigurata su Corso Vittorio Emanuele II con un cartello in mano che recita: “Viva le buche, abbasso i murales”.

Tvboy Collective is back in Rome! “Viva le buche abbasso i Murales” Installazione pubblica in vicolo Cellini incrocio con Corso Vittorio Emanuele II L’opera è un’ironica risposta alla Sindaca di Roma Virginia Raggi alla quale i media hanno attribuito la responsabilità della repentina censura e cancellazione della nostra celebre opera raffigurante il bacio tra Salvini e Di Maio alla vigilia del loro primissimo patto di Governo (così come di altre varie opere di street art che erano invece state positivamente recepite dai cittadini e dalla stampa e media locali e nazionali) Mentre in altre città in Italia in Europa e nel Mondo questo tipo di interventi vengono valorizzati, protetti e salvaguardati e si crea addirittura un turismo di persone che viaggiano per ammirare le opere di urban art a Roma si preferisce, invece, salvaguardare le buche (come tristemente tutti abbiamo visto nella pessima figura fatta durante il recente Giro d’Italia) e rimuovere invece le espressioni artistiche dalle strade. Nota: Il collettivo Tvboy non rilascia al momento ulteriori dichiarazioni riguardo l’opera. #roma #collettivo #tvboyofficial #virginia #raggi #sindaca #buche #murales #streetart #urbanart

Un post condiviso da TVBOY 🚹 (@tvboyofficial) in data: