Me
La modella Chrissy Teigen, moglie di John Legend, mostra la verità del post parto
Condividi su:

La modella Chrissy Teigen, moglie di John Legend, mostra la verità del post parto

La modella ha pubblicato una foto privata sul suo profilo Instagram per annunciare la nascita del secondo figlio della coppia

22 Mag. 2018

La modella Chrissy Teigen e il cantante John Legend hanno annunciato la nascita del secondo figlio Miles Theodore Stephens, nato il 17 maggio 2018.

“Ciao mondo! Questo è Miles Theodore Stephens… La nostra famiglia si sente sopraffatta dall’amore. Grazie per tutti i vostri auguri!”, è quanto si legge nel post Instagram pubblicato dalla coppia.

Oltre alla foto del neonato, la modella Chrissy Teigen ha pubblicato anche uno scatto privato che ritrae se stessa con in braccio il bambino e con delle mutande a guaina che utilizzano alcune donne nella fase post parto.

La foto ha raggiunto oltre due milioni di like e moltissimi commenti positivi da parte di altre donne e mamme che hanno condiviso lo scatto che mostra il lato “meno affascinante” della gravidanza.

La modella di Sport Illustrated, ha pubblicato la foto a soli tre giorni dal parto.

Il cantante John Legend è stato uno dei protagonisti dei Billboard Music Awards, uno dei più prestigiosi riconoscimenti musicali al mondo, dove durante la cerimonia tenutasi il 21 maggio 2018 alla MGM Grand Garden Arena di Las Vegas gli artisti hanno reso omaggio al dj Avicii e alle vittime della sparatoria avvenuta il 18 maggio 2018 in una scuola superiore a Santa Fe, in Texas.

Il 21 maggio 2018, alla MGM Grand Garden Arena di Las Vegas, sono stati assegnati i Billboard Music Awards 2018, organizzato dalla rivista statunitense del settore Billboard e assegnati in base alle vendite fisiche e digitali e alla presenza dei vari artisti nella classifiche Billboard 200 e Hot 100.

If you haven’t seen @aliwong’s new Netflix special, you are bad at picking Netflix specials #asianpearunderwear

Un post condiviso da chrissy teigen (@chrissyteigen) in data:

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus