Me

Barack e Michelle Obama produrranno contenuti originali Netflix

È stata la stessa piattaforma streaming ad annunciare la collaborazione con gli Obama, comunicando con un tweet che l'ex presidente e l'ex "First lady" degli Stati Uniti hanno "stipulato un accordo pluriennale" per produrre film, serie tv e documentari

Immagine di copertina
Michelle e Barack Obama. Afp photo / Jim Young

Barack Obama e sua moglie Michelle hanno stretto un accordo con Netflix per la produzione di film e programmi televisivi.

È stata la stessa piattaforma streaming ad annunciare la collaborazione, comunicando con un tweet che l’ex presidente e l’ex “First lady” degli Stati Uniti hanno “stipulato un accordo pluriennale”.

“Il presidente Barack Obama e Michelle Obama”, si legge sul profilo Twitter di Netflix, ” hanno stipulato un accordo pluriennale per la produzione di film e serie per Netflix, includendo potenzialmente serie di sceneggiature, serie senza copione, serie di documentari, documentari e contenuti”.

Il tweet postato dall’account ufficiale di Netflix in cui viene annunciata la collaborazione con gli Obama:

“Barack ed io abbiamo sempre creduto nel potere della narrazione di ispirarci, di farci vedere il mondo che ci circonda in modo diverso e di aiutarci ad aprire la nostra mente e il cuore agli altri”, ha dichiarato Michelle Obama.

Non sono stati resi ancora noti i dettagli esatti della programmazione e dei contenuti.

I due ex inquilini della Casa Bianca hanno fondato la casa di produzione Higher Ground Productions proprio in vista dell’accordo con Netflix.

“Una delle gioie semplici del nostro tempo nel servizio pubblico è quella di poter incontrare tante persone affascinanti di ogni ceto sociale e di aiutarle a condividere le loro esperienze con un pubblico più ampio”, ha affermato Barack Obama.

“Ecco perché Michelle ed io siamo così entusiasti di collaborare con Netflix”, ha continuato l’ex presidente. “Speriamo di coltivare e curare le voci di talento, ispiratrici e creative che sono in grado di promuovere una maggiore empatia e comprensione tra i popoli e aiutarli a condividere le loro storie con il mondo intero”.

“Il servizio impareggiabile di Netflix è perfettamente adatto al tipo di storie che vogliamo condividere e non vediamo l’ora di iniziare questa nuova entusiasmante partnership”, ha aggiunto sua moglie Michelle.

Era stato il New York Times a dare la notizia dell’imminente collaborazione tra gli Obama e Netflix, ipotizzando la produzione di uno show in cui l’ex presidente avrebbe moderato i dibattiti su tematiche come l’assistenza sanitaria, il cambiamento climatico e l’immigrazione.

“Barack e Michelle Obama sono tra le personalità pubbliche più rispettate e riconosciute al mondo e si trovano in una posizione unica per scoprire e mettere in risalto le storie di persone che fanno la differenza nelle loro comunità e si sforzano di cambiare il mondo in meglio”, ha detto il numero uno di Netflix, Ted Sarandos.

“Siamo incredibilmente orgogliosi di aver scelto di rendere Netflix la casa che ospiterà le loro formidabili capacità di narrazione”, ha aggiunto Sarandos.

Leggi anche: 6 piattaforme streaming alternative a Netflix per film e serie tv