Me

Un elicottero militare statunitense è precipitato in Iraq

Immagine di copertina

Un elicottero militare statunitense è precipitato ieri nell’Iraq occidentale con almeno sette militari a bordo. Secondo quanto riferisce la CNN, tutti i passeggeri sono rimasti uccisi.

La coalizione internazionale a guida statunitense ha confermato che non ci sono stati sopravvissuti allo schianto.

Secondo quanto annunciato, l’equipaggio di un secondo elicottero che volava nelle vicinanze non ha riportato fuoco ostile quando il velivolo è precipitato.

Numerosi funzionari del dipartimento della Difesa degli Stati Uniti hanno detto alla CNN che il mezzo coinvolto era un elicottero HAV-Pave Hawk HH-60, una variante del Black Hawk. Il velivolo non era in missione di combattimento al momento dello schianto.

La coalizione a guida statunitense che combatte il sedicente Stato Islamico in Siria e Iraq ha fatto sapere di aver aperto un’indagine per determinare le cause dell’incidente.

Leggi anche: L’Iraq ha bisogno di 88 miliardi di dollari per la ricostruzione