Me

In alcune regioni d’Italia è possibile comprare casa a un euro

Un piccolo comune dell'entroterra sardo ha messo in vendita duecento case storiche al prezzo di un euro. Iniziative analoghe sono in programma in altre regioni d'Italia

Immagine di copertina

A Ollolai, un piccolo paese di montagna nella provincia di Nuoro, è possibile comprare una casa per poco più di un euro.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

L’iniziativa rientra nel progetto della regione Sardegna finalizzata a promuovere il turismo dei luoghi storici e il ripopolamento del territorio della Barbagia, una regione montuosa nella parte centrale dell’isola.

Le case in vendita sono circa duecento, in pietra, e si trovano tutte nel centro storico della piccola città.

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

Ollolai ha visto dimezzarsi in cinquant’anni la sua popolazione a causa dell’esodo dei cittadini partiti per cercare nuove opportunità altrove. I residenti che hanno scelto invece di restare, oggi sono poco più di 1.300.

La notizia della “svendita” di queste abitazioni ha avuto un’eco persino all’estero. La CNN ha intervistato il sindaco di Ollolai, Efisio Arbau, che spiega il motivo del progetto: “Vantiamo origini preistoriche. La mia crociata è quella di preservare le nostre tradizioni dall’oblio ed evitare che cadano nel dimenticatoio”.

Il progetto è parte di un piano nazionale più ampio chiamato “Case a un euro“, che include proprietà tra Sicilia, Toscana e Abruzzo.

Per finalizzare l’acquisto la procedura è semplice: dopo aver inviato la richiesta al Comune, l’ente la prende in carico e presenta all’interessato i diversi immobili disponibili alla vendita. Una volta scelta l’abitazione, si procede alla firma del contratto con la vendita della casa a un euro.

L’obbligo che ha l’acquirente è quello di ristrutturare l’immobile entro tre anni dall’acquisto.

Se questa notizia ti è piaciuta, abbiamo creato una pagina Facebook apposta per te: segui TPI Pop