Me

Air France e Iberia sospendono i voli verso il Venezuela

Immagine di copertina

Da domenica 30 luglio fino a martedì 1 agosto, la compagnia spagnola Iberia e quella francese Air France interromperanno i propri voli verso Caracas, la capitale del Venezuela.

La prima ad aver comunicato tale decisione è stata Air France e oggi, tramite comunicato, anche Iberia ha espresso la stessa volontà.

All’origine di tale decisione vi è la “delicata situazione in Venezuela e le difficoltà operative e di sicurezza”.

Tale provvedimento cade a pochi giorni dal voto, che si terrà il 30 luglio, per l’Assemblea costituente voluta dal presidente Nicolas Maduro, mentre i partiti di opposizione lo respingono perché definiscono le elezioni incostituzionali e antidemocratiche.   

– LEGGI ANCHE: Da aprile oltre cento venezuelani sono morti nelle proteste contro Maduro

Maduro guida il paese dal 2013 dopo essere stato designato direttamente dal suo predecessore, Hugo Chavez, prima di morire. La contrapposizione all’interno del Venezuela è cresciuta soprattutto dopo la decisione della Corte suprema del 29 marzo di esautorare il parlamento dei suoi poteri, facendo crescere la preoccupazione di un aumento dei poteri del presidente.

L’opposizione continua a chiedere la rimozione dalla corte dei giudici responsabili della decisione del 29 marzo e la convocazione delle elezioni generali entro il 2017.

– LEGGI ANCHEIl video delle brutali violenze della polizia venezuelana su un uomo