Me

Respinta la richiesta di archiviazione per Marco Cappato sul caso di Dj Fabo

Il 27 febbraio l'esponente dei radicali ha accompagnato Fabiano Antoniani in Svizzera per il suicidio assistito. Il gip di Milano ha respinto la richiesta della Procura

Immagine di copertina

Luigi Gargiulo, il giudice per le indagini preliminari di Milano, ha respinto la richiesta di archiviazione per Marco Cappato avanzata dalla procura di Milano il 2 maggio. 

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

L’esponente dei radicali è indagato per aiuto al suicidio in relazione alla morte avvenuta in Svizzera di Fabiano Antoniani, a fine febbraio 2017.

La richiesta era stata fatta dai pm Tiziana Siciliano e Sara Arduini, secondo le quali Marco Cappato ha aiutato Dj Fabo a esercitare il suo diritto “alla dignità umana”, che va bilanciato con il diritto alla vita.

Il gip ha fissato un’udienza per il 6 luglio per la discussione tra le parti e per prendere una decisione sull’indagine.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata