Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Cosa succede oggi nel mondo

Tutti i fatti da sapere per la giornata di oggi

Immagine di copertina

Siria: l’ospedale pediatrico Bayan Children’s Hospital di Aleppo est è stato colpito da bombardamenti aerei delle forze governative. Negli ultimi 2 giorni sono morte almeno 32 persone. 

– Francia: l’ex ministro dell’Economia francese, Emmanuel Macron, lancia ufficialmente la sua candidatura alle elezioni presidenziali in Francia del 2017. Correrà come indipendente. 

– Germania: i leader europei, insieme al presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, discuteranno se estendere o meno le sanzioni imposte alla Russia per il suo intervento in Ucraina, e possibili nuove sanzioni per i bombardamenti in Siria.

– Marocco: continua la conferenza sul clima di Marrakech, in Marocco, che si concluderà domani, 18 novembre.

– Svezia: Bob Dylan non andrà a ritirare il premio Nobel della letteratura alla cerimonia di premiazione prevista per il prossimo 10 dicembre a Stoccolma, a causa di impegni già presi. 

– Stati Uniti: il presidente eletto Donald Trump incontra oggi a New York il primo ministro giapponese Shinzo Abe. Si tratta del primo incontro con un leader straniero dalla sua elezione. 

– Argentina: il primo ministro canadese si recherà in Argentina per una visita ufficiale.

– Cuba: il presidente vietnamita Tran Dai Quang si recherà in visita ufficiale a Cuba.

– Pakistan: il presidente turco Recep Tayyip Erdogan si recherà a Islamabad, in Pakistan, per incontrare il premier Nawaz Sharif. 

– Grecia: cade oggi il 43esimo anniversario della rivolta del Politecnico di Atene, la sollevazione degli studenti, repressa nel sangue, contro la giunta militare che governava il paese dal 1967.