Me

Cosa succede oggi nel mondo

Tutti i fatti da sapere per il 5 agosto

Immagine di copertina

Brasile: verranno inaugurati oggi i giochi olimpici di Rio de Janeiro con una attesissima cerimonia di apertura allo stadio Maracanà cui sono serviti ben sette anni di preparazione. In Italia, l’evento sarà trasmesso a partire dall’1 del mattino di sabato 6 agosto.

Egitto: le forze armate egiziane hanno annunciato di aver ucciso durante un raid aereo il capo dell’Isis nel paese Abu Duaa al-Ansari, leader del gruppo Wilayat Sayna. L’operazione dell’aeronautica egiziana ha colpito la città costiera di el-Arish, nella penisola del Sinai, da tempo infestata dai miliziani estremisti e luogo di scontro tra questi e le forze di sicurezza egiziane.

Yemen: un rapporto confidenziale degli esperti delle Nazioni Unite incaricati di monitorare le sanzioni sullo Yemen ha rilevato che i ribelli sciiti Houthi hanno usato civili come scudi umani; che i miliziani del sedicente Stato islamico nel paese hanno ricevuto dei fondi; e che al-Qaeda ha incrementato i suoi attacchi con bombe piazzate ai lati delle strade.

Nigeria: si profila una lotta per il potere all’interno del gruppo estremista Boko Haram. Apparentemente scontento dell’operato del vecchio leader del gruppo, Abubakar Shekau, l’Isis starebbe cercando di imporre un nuovo leader, Abu Musab al-Barnawi. Shekau, tuttavia, sembra non essere intenzionato a lasciare la guida di Boko Haram e risponde di essere ancora saldamente in controllo.

Stati Uniti: infuria la polemica sui 400 milioni di dollari che il governo americano avrebbe pagato all’Iran in cambio del rilascio di alcuni prigionieri americani. L’amministrazione Obama nega in modo deciso che si sia trattato di un riscatto.

Regno Unito: la Banca d’Inghilterra ha tagliato i tassi di interesse al minimo e iniettato miliardi di sterline per attutire lo shock economico causato dalla decisione degli elettori britannici di lasciare l’Unione Europea.