Me

La Svizzera inaugura il tunnel ferroviario più lungo e profondo del mondo

Il nuovo tunnel dei record attraverserà il San Gottardo per 57,1 chilometri, a 2,3 chilometri di profondità

Immagine di copertina

La Svizzera inaugura oggi primo giugno il tunnel ferroviario più lungo e profondo del mondo. Il nuovo gioiello di ingegneria elvetica attraverserà le Alpi, velocizzando i collegamenti nazionali ed europei.

La nuova galleria sotterranea, realizzata in 17 anni di lavori, oltrepasserà il massiccio del San Gottardo per 57,1 chilometri. L’intera infrastruttura è costata circa 11 miliardi di euro.

Il tunnel, progettato durante il secolo scorso, non è solo un’opera da record, ma ha anche un alto valore simbolico. In un’era in cui i leader europei discutono su una possibile chiusura delle frontiere, il nuovo collegamento ferroviario servirà anche ad avvicinare il nord e il sud d’Europa.

Infatti, la nuova struttura faciliterà i collegamenti sull’asse ferroviario più importante del continente, quello tra Rotterdam e Genova.

I treni trasporteranno i passeggeri da una parte all’altra del San Gottardo in soli 17 minuti e i tempi di percorrenza tra Zurigo e Milano saranno ridotti di circa un’ora.

Inoltre, la realizzazione del tunnel del San Gottardo consentirà di spostare gran parte del commercio che attualmente attraversa il paese su gomma su veloci treni merci.

I treni passeranno quindi a 2,3 chilometri sottoterra, con temperature che possono toccare i 46 gradi celsius in assenza di impianti di ventilazione. Gli ingegneri hanno dovuto scavare attraverso 73 diversi tipi di rocce. Durante i 17 anni di costruzione, 9 addetti ai lavori sono morti a causa di incidenti.

Peter Fueglistaler, direttore dell’ufficio dei trasporti federali svizzeri, ha dichiarato che il progetto “è parte dell’identità svizzera. Per noi conquistare le Alpi è come esplorare gli oceani per gli olandesi”.

Per l’inaugurazione, sono stati selezionati 500 fortunati vincitori fra le 130mila persone che hanno preso parte a una lotteria. Il servizio ferroviario regolare inizierà a dicembre 2016.