Me
Sette migranti sono morti in un naufragio a largo della Libia
Condividi su:

Sette migranti sono morti in un naufragio a largo della Libia

Un barcone con oltre 500 migranti è naufragato a causa del sovraccarico. Nell'area sono intervenuti due pattugliatori della Marina militare italiana

25 Mag. 2016

Un barcone con oltre 500 migranti è naufragato al largo della Libia. Sette persone sono morte. Le operazioni di soccorso sono state svolte dalla nave Bettica e Bergamini della Marina Militare italiana, con zattere di salvataggio e salvagenti. I sopravvissuti, insieme alle sette salme, si trovano adesso sulla nave Bettica. 

Il barcone, in precarie condizioni a causa del sovraccarico, era stato avvistato dal pattugliatore della Marina durante l’attività di sorveglianza nel Canale di Sicilia. Le operazioni di recupero sono ancora in corso. 

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus