Me

Il partito filo-europeo ha vinto le elezioni in Serbia

Con il 48 per cento dei voti il partito del primo ministro Vucic ottiene la maggioranza assoluta dei voti

Immagine di copertina

Il partito del primo ministro uscente Aleksander Vucic ha vinto le elezioni parlamentari di domenica 24 aprile. Questo risultato rappresenta un sostegno da parte degli elettori alle politiche del governo volte a portare la Serbia a un negoziato per l’adesione all’Unione europea.

Il Partito Progressista Serbo di Vucic ha ottenuto il 48 per cento dei consensi e la maggioranza assoluta dei seggi, rimanendo primo partito del paese.

Vucic, tuttavia, dovrà confrontarsi con un’opposizione anti-europea e intransigente, che ha avuto un risultato molto frammentario in questa tornata elettorale.

“Si tratta di un risultato storico” ha dichiarato Vucic “abbiamo ottenuto più voti assoluti e migliorato la percentuale rispetto a due anni fa, quando abbiamo iniziato il nostro difficile percorso di riforme”.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus