Me

Cosa succede oggi nel mondo

Tutti i fatti da sapere per il 21 aprile 2016

Immagine di copertina

Italia: sono circa 500 i migranti che potrebbero essere morti in un naufragio nel mar Mediterraneo a largo delle coste egiziane qualche giorno fa. Non ci sono conferme da parte della guardia costiera.  

– Regno Unito: la regina Elisabetta compie oggi 90 anni. Il suo compleanno “ufficiale” sarà l’11 giugno. 

– Brasile: la presidente Dilma Rousseff si recherà a New York nel tentativo di ottenere supporto internazionale contro il suo impeachment. 

– Siria: se i fragili colloqui di pace sulla Siria vengono interrotti adesso, potrebbero non riprendere per almeno un anno ha detto un alto diplomatico. Intanto l’opposizione chiede maggior supporto militare ai ribelli, adesso che la tregua è saltata.

– Corea del Nord: immagini satellitari degli Stati Uniti mostrano che la Corea del Nord potrebbe avere ripreso la costruzione di un tunnel nei pressi del più grande sito nucleare del paese.

– Ecuador: il presidente Rafael Correa ha annunciato che verranno temporaneamente alzate le tasse e venduti nuovi bond sul mercato internazionale per recuperare i miliardi necessari alla ricostruzione dopo che il devastante terremoto di magnitudo 7.8 ha colpito il paese. 

– Regno Unito: il presidente statunitense Barack Obama ha annunciato che si recherà a Londra per convincere gli elettori a votare contro il referendum sulla Brexit del prossimo 23 giugno. 

– Norvegia: il terrorista Anders Behring Breivik ha vinto in parte la causa contro lo stato norvegese sui trattamenti “degradanti e disumani” in carcere nei suoi confronti. 

– Turchia: alcuni militanti curdi del Pkk si sono detti disponibili a ricominciare i colloqui di pace con la Turchia, dopo l’ondata di violenza che sta scuotendo il paese, ma il governo turco si rifiuta di prendere in considerazione l’apertura. 

– Arabia Saudita: il presidente Barack Obama si recherà in Arabia Saudita per un vertice sulla sicurezza con i paesi del Golfo. I diritti umani saranno un punto secondario all’ordine del giorno. 

– Sud Sudan: l’opposizione e il governo sudsudanesi hanno detto di aver raggiunto un accordo per far rientrare nella capitale il capo dei ribelli, Riek Machar, per formare un governo di unità nazionale. 

– Cile: si tiene oggi una manifestazione degli studenti a Santiago per protestare contro la riforma dell’istruzione. 

– Russia: il primo ministro israeliano Netanyahu incontrerà il presidente russo Vladimir Putin a Mosca.