Me
Ricordando Malick Sidibé, il fotografo della rinascita africana
Condividi su:

Ricordando Malick Sidibé, il fotografo della rinascita africana

È morto il 14 aprile all’età di 80 anni il fotografo che dagli anni Sessanta raccontò la fine della colonizzazione del Mali e la nuova vita del suo popolo

18 Apr. 2016

Malick Sidibé è morto il 14 aprile all’età di 80 anni. Era
malato di cancro. L’ho conosciuto e mi sono innamorata di lui sei anni fa,
quando per caso scovai alcune sue foto che ancora oggi mi regalano quel senso
di autonomia, spensieratezza e felicità che contraddistinguono i suoi soggetti
in bianco e nero. Ma anche tanta nostalgia.

(Credit: Malick Sidibé)

Che siano foto di gruppo o ritratti di famiglia. Giovani
coppie che ballano a piedi nudi con indosso i migliori abiti da festa o ragazzi
che imparano ad aggiustare una moto. Tutte immagini che documentano la
rinascita sociale e culturale della società maliana, immortalata nella sua più
piena fierezza ed esuberanza dall’”occhio di Bamako.”

(Credit: Malick Sidibé)