Me
Uccisi 40 miliziani dell’Isis in Libia
Condividi su:

Uccisi 40 miliziani dell’Isis in Libia

Un attacco aereo statunitense ha colpito un campo di addestramento del sedicente Stato islamico

19 Feb. 2016

Oltre 40 miliziani sono morti in un attacco aereo condotto dagli Stati Uniti contro un campo di addestramento del sedicente stato islamico nei pressi della città libica di Sabratha, nel quartiere di Qasr Talil.

La città si trova al confine con la Tunisia. La notizia è stata diffusa dal New York Times.

Tra gli obiettivi dell’attacco anche il tunisino Noureddine Chouchan, sospettato di essere la mente dei due attentati in Tunisia al museo Bardo e sulla spiaggia di Sousse. 

La mappa che mostra com’è divisa la Libia. Credit: Bcc

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus