Me

Il festival della letteratura di viaggio a Roma

Dall'11 al 13 settembre, a Roma, si svolgerà il Festival della Letteratura di Viaggio, a cui partecipa anche TPI

Immagine di copertina

Dalla storia al cibo, dalla fotografia al cinema: dall’11 al 13 settembre, a Roma, si svolgerà il Festival della Letteratura di Viaggio, per raccontare il mondo da diversi punti di vista e affrontando molteplici tematiche.

La prima edizione fu lanciata a Roma nel 2008, promossa dalla Società Geografica Italiana. Giunto all’ottava edizione, quest’anno il Festival è come sempre dedicato al racconto del mondo, di luoghi e culture vicini e lontani, attraverso diverse forme di narrazione del viaggio.

L’edizione 2015 si articola in incontri con autori, mostre, premi, laboratori, visite guidate, passeggiate letterarie, tour interculturali, letture e performance. Per i giorni di durata del Festival, presso il Portico di Palazzetto Mattei, a Roma, saranno allestiti uno spazio libri a cura della Libreria L’Argonauta e un caffè letterario.

La presidenza onoraria del Festival è di Stefano Malatesta, la direzione artistica è di Antonio Politano. La conduzione di quest’anno è affidata a Tommaso Giartosio, scrittore e autore radiofonico. Partecipa al festival anche Giulio Gambino, direttore di TPI.

Sino al 6 settembre sono aperte le candidature per partecipare al Laboratorio di Scrittura e Fotografia in Viaggio, previsto domenica 13 settembre, e realizzato in collaborazione con TPI, il Premio Marco Bastianelli e il Master in Reportage di Viaggio. Il laboratorio è gratuito ma i posti sono limitati. Qui le informazioni per candidarsi.