Me

Che cos’è la Mers

La Sindrome Respiratoria del Medio Oriente, Mers, è conosciuta almeno dal 2012, ma nelle ultime settimane ha causato la morte di diverse persone in Corea del Sud

Immagine di copertina

La Sindrome Respiratoria del Medio Oriente (Mers) è conosciuta almeno dal settembre del 2012. Fu individuata per la prima volta dal virologo egiziano Ali Mohamed Zaki.

In Cora del Sud, fino al 9 giugno 2015, sono morte sette persone a causa dell’epidemia, mentre circa 2.500 si trovano in quarantena. Quasi 2mila scuole sono state chiuse per fermare la diffusione del virus.

Il virus che causa la Sindrome Respiratoria del Medio Oriente (Mers) è del tipo Coronavirus e non è del tutto dissimile da quello della Severe Acute Respiratory Syndrome, più nota come Sars

Il tasso di mortalità causato dalla Sindrome Respiratoria del Medio Oriente tuttavia è tendenzialmente più elevato: per la Mers è pari circa al 50 per cento, mentre per per la Sars si avvicina al 10 per cento.

Lo scorso 6 giugno 2015, una coppia in Corea del Sud ha postato su Instagram una foto del loro matrimonio, in cui gli sposi sono ritratti insieme ad alcuni ospiti. I volti sono protetti da una mascherina bianca per timore di essere contagiati dall’epidemia Mers.