Me
Le notizie di oggi
Condividi su:

Le notizie di oggi

Ogni mattina senza giri di parole

29 Ott. 2014

Siria: 150 peshmerga sono in arrivo a Kobane, passando dalla Turchia.

Stati Uniti: esplode un razzo spaziale poco dopo il lancio. Doveva raggiungere la stazione spaziale internazionale.

Casa Bianca: il sito è stato violato da hacker russi, che non hanno inflitto alcun danno al sistema. Lo riporta il Washington Post.

Unione europea: la Commissione ha dato il via libera alle leggi sul bilancio di Italia e Francia.

Siria: l’Isis ha attaccato un giacimento petrolifero presso Homs, nello scontro sono morte 30 persone. L’Isis occupa un edificio del governo siriano a Idlib.

Iraq: ieri nel Paese 162 morti e 18 feriti.

Israele: secondo Netanyahu “Le critiche verso gli insediamenti minano le possibilità di pace”.

Lega Araba: il capo dell’organizzazione sostiene che dal 1948 Israele abbia rubato circa 80mila tra libri e manoscritti palestinesi.

Cina: il governo sequestra 140mila dollari di conti correnti a Ilham Tohti, professore uiguro condannato all’ergastolo per separatismo.

Stati Uniti: per paura di attentati, il governo aumenta la sicurezza di numerosi edifici federali.

Regno Unito: ragazza di 25 anni con figlio di un anno scomparsi da giorni, si teme abbiano raggiunto la Siria per unirsi all’Isis.

Onu: ha chiesto agli Stati Uniti di porre fine all’embargo a Cuba. E’ la 23esima volta che succede.

Stati Uniti: secondo la Cnn il capo della polizia di Ferguson starebbe per dimettersi.

Wall Street: il valore della società cinese di e-commerca Alibaba ha superato quello del più grande rivenditore al dettaglio del mondo, Walmart.

Sri Lanka: almeno tre morti e 150 dispersi a causa di una frana.

Zambia: morto a 77 anni il presidente Michael Sata: era ricoverato a Londra da una settimana.

Bangladesh: Motiur Rahman Nizani, leader del principale partito islamico, condannato a morte per crimini commessi nel 1971 durante la guerra di liberazione.

Giappone: un’indagine ha rivelato che su 40mila scuole pubbliche 2.860 non hanno adeguati sistemi anti-tsunami.

Le notizie senza giri di parole su The Post Internazionale (@thepostint)

Iscriviti alla newsletter: http://goo.gl/w2kb5E

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus