Me

Alluvione in Sardegna

Morti e dispersi al passaggio del ciclone Cleopatra

Immagine di copertina

Sono sedici per ora le vittime delle violente piogge e raffiche di vento che hanno colpito la Sardegna.

Centinaia di persone sono state costrette ad evacuare le loro abitazioni, mentre molte altre sono date per disperse dopo che i fiumi hanno rotto i loro argini, provocando il crollo dei ponti e spazzando via le automobili. Secondo la protezione civile, tra i dispersi c’è anche una famiglia brasiliana di quattro persone.

Il primo ministro italiano Enrico Letta ha parlato di “tragedia nazionale”, e si aspetta che dichiari lo stato di emergenza nazionale.

La zona più colpita dal ciclone Cleopatra è stata quella che circonda la città di Olbia, nel nordest della Sardegna. Ma centinaia di persone in tutta l’isola hanno abbandonato le loro case a causa delle inondazioni. Fenomeni di maltempo di questa portata sono rarissimi nel Mediterraneo.