Me
Catturato il signore della droga di Medellin
Condividi su:

Catturato il signore della droga di Medellin

È accusato di essere a capo di una banda di trafficanti responsabile del maggior numero di omicidi rispetto a ogni altra rete criminale in Colombia

11 Feb. 2013

Pichi, nome in codice di un potente signore della droga colombiano, è stato arrestato ieri a Panama. È accusato di essere a capo di una banda di trafficanti dal nome ‘The Office’ con base a Medellin (Oficina de Envigado), originariamente formata da Pablo Escobar e, secondo il ministro della difesa colombiano, responsabile di aver “ucciso il maggior numero di persone rispetto a ogni altra rete criminale negli ultimi dieci anni in Colombia”.

Pichi è sospettato di essere il mandante dell’omicidio di nove persone nella città di Medellin avvenuto lo scorso dicembre, per motivi di faide interne al narcotraffico colombiano. L’uomo è divenuto leader dell’organizzazione dopo che il suo predecessore, nome in codice Sebastian, è stato arrestato lo scorso agosto dalle autorità colombiane.

Il presidente colombiano Juan Manuel Santos si è congratulato con le forze di polizia colombiane e panamensi con un tweet: “Bel colpo”. Lo Stato colombiano ha subito chiesto l’estradizione del narcotrafficante da Panama.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus