Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:35
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Viaggi

Airbnb lancia “il giro del mondo in 80 giorni”: 5mila dollari per rivivere le avventure di Jules Verne

Immagine di copertina
Airbnb giro del mondo

Airbnb giro del mondo – Avete sempre sognato di fare il giro del mondo? Oggi è addirittura possibile rivivere le stesse avventure raccontante nell’omonimo romanzo di Jules Verne, “Il giro del mondo in 80 giorni”.

È la piattaforma specializzata in affitti brevi Airbnb a proporre un inedito pacchetto che ricrea il viaggio intrapreso da Phileas Fogg e dal suo cameriere Passepartout in giro per il mondo dopo una scommessa.

Prezzo per rivivere l’emozionante racconto dello scrittore francese? Cinquemila dollari compresi di trasporto, alloggio e cibo. Proprio come nelle pagine del romanzo, la partenza e l’arrivo sono a Londra (le spese per raggiungere la capitale inglese sono però extra rispetto alla proposta di Airbnb).

L’idea è stata lanciata all’interno di una nuova piattaforma chiamata “Airbnb Adventures” e che prevede ulteriori servizi oltre agli affitti brevi. Il portale californiano permette dunque di acquistare pacchetti sfruttando gli host che affittano le loro proprietà in tutto il mondo.

La partenza è prevista il prossimo primo settembre e si attraverseranno un totale di 18 Paesi per poi fare rientro nella capitale britannica il 19 novembre: esattamente 80 giorni dopo.

Per girare il mondo sono previsti mezzi di trasporto come aerei, navi, elicotteri e i paesi da visitare sono Regno Unito, Romania, Uzbekistan, Egitto, Giordania, Etiopia, Kenya, Nepal, Bhutan, Thailandia, Cina, Australia, Nuova Zelanda, Giappone, Stati Uniti, Ecuador, Cile e Islanda.

Non solo, oltre al viaggio, all’alloggio e ai pasti, il pacchetto turistico include attività e visite in ciascuna delle destinazioni come le Isole Galapagos in Ecuador, una crociera sul fiume Nilo in Egitto e gite in Australia.

C’è tempo fino al 20 giugno per prenotarsi online anche se non è ancora chiaro quanti posti sono disponibili né i criteri di scelta qualora ci sia un overbooking. 

Andare alle Maldive non è più un sogno: arrivano i voli low cost (e non è uno scherzo)

Ti potrebbe interessare
Viaggi / Vacanze nell’incantevole Valsugana
Viaggi / Quali sono i borghi italiani più ricercati sui motori di ricerca?
Viaggi / Promozione turistica intervista Massimo Vanzulli
Ti potrebbe interessare
Viaggi / Vacanze nell’incantevole Valsugana
Viaggi / Quali sono i borghi italiani più ricercati sui motori di ricerca?
Viaggi / Promozione turistica intervista Massimo Vanzulli
Economia / Brexit e accordi commerciali con l’UE: cos’è davvero cambiato?
Economia / Con il Fondo Nazionale del Turismo, CDP investe fino a 2 miliardi di euro negli alberghi storici
Viaggi / Emirates: nuove offerte per gli studenti, con sconti in Economy e Business Class
Milano / Easy Jet: partnership con Emirates per i voli da Malpensa a Dubai
Viaggi / È italiano il miglior albergo al mondo per rapporto qualità/prezzo
Milano / Covid-19 e ricerca: SEA collabora alla validazione del Test Rapido Salivare per la diagnosi
Viaggi / Terranostra Lombardia: un nuovo sito per il rilancio del turismo rurale post-Coronavirus