Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:45
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Sport

Vuelta 2022: si riparte da dove si era finito

Immagine di copertina

L’olandese Robert Gesink (Jumbo Visma) è la prima maglia roja della 77ma edizione della Vuelta Espana dopo la vittoria della sua squadra nella tappa inaugurale, una cronometro a squadre di 23 chilometri disputata lungo le strade di Utrecht. Con una comprensibile scelta strategica, il team giallonero ha deciso di privilegiare il corridore di casa nell’assegnazione del primo simbolo del comando nella corsa spagnola che resterà anche per i prossimi due giorni nei Paesi Bassi.

Al secondo posto, staccata di 13″, si è piazzata la Ineos Grenadiers che non è riuscita a regalare la maglia roja a Richard Carapaz proprio nel giorno in cui il campione olimpico ecuadoriano ha annunciato il il suo passaggio l’anno prossimo alla EF Education. La terza moneta, ad un solo secondo dallo squadrone britannico, è andato alla Quick Step Alpha Vinyl di Remco Evenepoel.

Questa è stata la sentenza del primo atto della corsa spagnola che ha sancito la già ampiamente preventivata superiorità della Jumbo, forte di due treni superlativi quali l’australiano Rohan Dennis e l’italiano Edoardo Affini, in aggiunta ad un Primoz Roglic che appare decisamente instradato sulla via del pieno recupero.

Domani andrà in scena la seconda tappa lungo i 178 chilometri da s’Hertogenbosch ad Utrecht. Sarà una delle poche frazioni a disposizione dei velocisti che sicuramente non si lasceranno sfuggire l’occasione.

Ti potrebbe interessare
Sport / Robinho condannato per stupro, l’Italia chiede l’estradizione al Brasile
Sport / Juventus Bologna streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Chi è Maria Sole Ferrieri Caputi, il primo arbitro donna ad arbitrare in Serie A
Ti potrebbe interessare
Sport / Robinho condannato per stupro, l’Italia chiede l’estradizione al Brasile
Sport / Juventus Bologna streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Chi è Maria Sole Ferrieri Caputi, il primo arbitro donna ad arbitrare in Serie A
Sport / Empoli Milan streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Inter Roma streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Napoli Torino streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Eleonora, pallavolista transgender: “Gioco con gli uomini, ma sogno la serie A femminile”
Sport / “Siamo tutti antifascisti”: la reazione dei tifosi tedeschi del St. Pauli dopo la vittoria di Meloni
Sport / Ungheria Italia streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Nations League
Sport / Mondiali ciclismo 2022: un marziano a Wollongong