Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:37
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Sport

Vuelta 2021, tredicesima tappa: nel segno del Wolfpack

Immagine di copertina
Credit: ANSA

Florian Senechal (Deceuninck Quick Step) ha vinto la tredicesima tappa della 76esima Vuelta Espana, una delle frazioni più lunghe di questa edizione con i suoi 203 chilometri da Belmez a Villanueva de Serena. Il francese ha dato dimostrazione, semmai ce ne fosse stato bisogno, dello strapotere del Wolfpack, supplendo nel modo migliore all’incidente meccanico che ha estromesso dallo sprint il velocista della squadra, l’olandese Fabio Jakobsen. Matteo Trentin (UAE Emirates) e Alberto Dainese (Team DSM) hanno completato un podio che lascia agli azzurri una punta di rimpianto. Invariata la classifica generale con il norvegese Odd Christian Eiking (Intermarchè Wanty Gobert) che conserva la maglia roja con 58″ di vantaggio sul transalpino Guillaume Martin (Cofidis Credits Solutions) e 1’56” sullo sloveno Primoz Roglic (Jumbo Visma).

Con lo spauracchio dell’ennesimo arrivo in pendenza al termine dei 166 chilometri in programma domani da Don Benito a Pico de Villuercas, la tappa odierna ha vissuto i pochi momenti emozionanti in prossimità del traguardo a causa del forte vento che ha frazionato il gruppo senza però provocare mutamenti in classifica generale. Egan Bernal (Ineos Grenadiers) ha guadagnato cinque secondi che, almeno, puntelleranno il suo morale. Domani, tuttavia, serviranno le gambe, se il vincitore dell’ultimo Giro d’Italia vorrà finalmente dire la sua in questa Vuelta che, finora, non lo ha visto protagonista.

Ti potrebbe interessare
Sport / Anche a Spalletti dispiace per Francesco e Ilary: “Non me l’aspettavo”
Sport / Tour de France 2022: non c’è più marcio in Danimarca
Sport / Tour de France 2022: l’apoteosi dei vesponi
Ti potrebbe interessare
Sport / Anche a Spalletti dispiace per Francesco e Ilary: “Non me l’aspettavo”
Sport / Tour de France 2022: non c’è più marcio in Danimarca
Sport / Tour de France 2022: l’apoteosi dei vesponi
Sport / Tour de France 2022: Laporte salva l’onore della Francia
Sport / Tour de France 2022: L’Hautacam consacra Vingegaard
Sport / Ciclismo, Vingegaard mette le mani sul Tour de France
Sport / Tour de France 2022: ai canadesi piacciono i Pirenei
Sport / Italia Belgio streaming e diretta tv: dove vedere la partita degli Europei di calcio femminile
Cronaca / Controllo al calciatore del Milan Bakayoko: polizia accusata di razzismo. Il video virale
Sport / Tour de France 2022: soffrono i Vesponi, vincono i Capelloni