Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 09:34
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Sport

Scozia Italia streaming e diretta tv: dove vedere la partita del 6 Nazioni di Rugby 2021

Immagine di copertina

Scozia Italia streaming e diretta tv: dove vedere la partita del 6 Nazioni di Rugby 2021

SCOZIA ITALIA STREAMING TV – Oggi, sabato 20 marzo 2021, alle ore 15,15 al Murrayfield Stadium di Edimburgo (a porte chiuse causa Covid 19) va in scena una grande partita di Rugby: Scozia e Italia si affrontano per la quinta e ultima giornata del 6 Nazioni 2021, uno dei tornei di Rugby più prestigiosi al mondo. Dove vedere Scozia Italia in diretta tv e live streaming? Sky Sport? DMax? Rai Sport? Di seguito tutte le info:

Dove vedere la partita in tv

La partita Scozia-Italia, valida per la quinta giornata del 6 Nazioni 2021, sarà trasmessa in chiaro, completamente gratis, dal canale tv DMAX (canale 52). Calcio d’inizio alle ore 15,15.

Scozia Italia: dove vedere la partita in streaming

Non solo tv ma anche streaming: tutte le sfide del 6 Nazioni 2021, compresa ovviamente Scozia Italia, saranno disponibili in diretta anche sulla piattaforma Discoveryplus.

IL CALENDARIO COMPLETO

6 Nazioni di Rugby 2021

Il Torneo 6 Nazioni è il più importante torneo internazionale di rugby a 15 dell’Emisfero Nord. Nato come Home Championship nel 1883, all’epoca disputato tra le quattro Nazionali Isole britanniche (Galles, Inghilterra, Irlanda e Scozia), fu rinominato in due distinti momenti della sua storia: prima Cinque Nazioni (tra il 1910 e il 1931 e tra il 1947 e il 1999) in concomitanza della presenza nel torneo anche della Francia. Poi, dal 2000 (anno in cui al torneo fu ammessa anche l’Italia), Sei Nazioni. Dal 2003 al 2017, in ragione del contratto di sponsorizzazione del torneo con la Royal Bank of Scotland, la competizione era nota anche come RBS Six Nations o, in forma più abbreviata, RBS 6 Nations. La squadra più vittoriosa nel torneo 6 Nazioni è l’Inghilterra che ha vinto 38 edizioni della competizione, una più del Galles che ne vanta 37. Tra le squadre meno vittoriose, l’Italia dalla sua ammissione nel torneo non lo ha mai vinto.

TUTTE LE NOTIZIE DI SPORT

Il calendario dell’Italia al 6 Nazioni 2021

Abbiamo visto dove vedere la partita in tv e live streaming, ma qual è il calendario dell’Italia al 6 Nazioni 2021? Eccolo:

  • 6 febbraio: ore 15:15 Italia-Francia, Stadio Olimpico (Roma) – GIOCATA
  • 13 febbraio: ore 15:15 Inghilterra-Italia, Twickenham Stadium (Londra) – GIOCATA
  • 27 febbraio: ore 15:15 Italia-Irlanda, Stadio Olimpico (Roma) – OGGI
  • 13 marzo: 15:15 Italia-Galles, Stadio Olimpico (Roma)
  • 20 marzo: 15:15 Scozia-Italia, Murrayfield Stadium (Edimburgo)

calendario 6 nazioni italia rugby

Ti potrebbe interessare
Sport / Anche a Spalletti dispiace per Francesco e Ilary: “Non me l’aspettavo”
Sport / Tour de France 2022: non c’è più marcio in Danimarca
Sport / Tour de France 2022: l’apoteosi dei vesponi
Ti potrebbe interessare
Sport / Anche a Spalletti dispiace per Francesco e Ilary: “Non me l’aspettavo”
Sport / Tour de France 2022: non c’è più marcio in Danimarca
Sport / Tour de France 2022: l’apoteosi dei vesponi
Sport / Tour de France 2022: Laporte salva l’onore della Francia
Sport / Tour de France 2022: L’Hautacam consacra Vingegaard
Sport / Ciclismo, Vingegaard mette le mani sul Tour de France
Sport / Tour de France 2022: ai canadesi piacciono i Pirenei
Sport / Italia Belgio streaming e diretta tv: dove vedere la partita degli Europei di calcio femminile
Cronaca / Controllo al calciatore del Milan Bakayoko: polizia accusata di razzismo. Il video virale
Sport / Tour de France 2022: soffrono i Vesponi, vincono i Capelloni