Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:27
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Sport

Egan Bernal, chi è il colombiano vincitore del Tour de France 2019

Immagine di copertina
Credit: (Photo by Anne-Christine POUJOULAT / AFP)

Egan Bernal, chi è il colombiano vincitore del Tour de France 2019

Si conclude, un po’ a sorpresa, il Tour de France 2019, uno dei più combattuti e incerti degli ultimi dieci anni. Il vincitore di questa edizione è il colombiano Egan Bernal, che è riuscito a imporsi nonostante non avesse i favori del pronostico. 22 anni appena, è il terzo vincitore più giovane di sempre. Inoltre, quasi come un segno del destino, è nato lo stesso giorno di Marco Pantani. Ecco chi è Egan Bernal.

TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE SUL TOUR DE FRANCE 2019

Egan Arley Bernal Gómez ed è nato a Zipaquirà, a 2.650 metri d’altezza, in Colombia, nel dipartimento di Cundinamarca. Non a caso si è dimostrato molto bravo proprio in salita, e in particolare sul Col de l’Iseran, dove ha staccato tutti gli avversari, ipotecando così la vittoria del Tour.

Bernal è una sorta di predestinato del ciclismo, visto che la sua passione per le due ruote era evidente sin dalla tenera età. Ora, con il trionfo in Francia, tutto il mondo ha conosciuto questo colombiano dalle innate doti.

Nato il 13 gennaio 1997 (lo stesso giorno di Pantani), con i suoi 22 anni e 196 giorni Bernal si piazza al terzo posto in questa speciale classifica, dietro a due corridori francesi: Henry Cornet nel 1904 e François Faber nel 1909. Epoche neppure lontanamente paragonabili.

egan bernal

Il primo successo in carriera per Bernal arriva nel 2014, ai mondiali juniores di mountain bike di Lillehammer dove arriva secondo e conquista l’argento. L’anno successivo ottiene il bronzo. I sue due procuratori italiani, Paolo Alberati e Maurizio Fondriest, lo presentano a Gianni Savio: il manager ne resta colpito e lo fa firmare per la Androni Giocattoli.

LE SQUADRE AL TOUR DE FRANCE 2019

Il suo nome inizia a circolare tra gli addetti ai lavori del ciclismo. Alla Settimana Internazionale di Coppi e Bartali il colombiano ottiene la maglia di miglior giovane. Il primo vero successo arriva per Bernal con la conquista della seconda tappa del Sibiu Tour, in Romania.

Nel 2017 arriva nono alla Vuelta a San Juan e tredicesimo al Giro di Lombardia. Dal 2018 passa al Team Sky, dando la svolta vera alla sua carriera. A luglio partecipa al Tour, al fianco di Froome e Thomas, dimostrando di essere un predestinato.

Quest’anno la definitiva consacrazione per Bernal, con il passaggio al Team Ineos. A marzo vince la Parigi-Nizza, a giugno il Giro di Svizzera. Deve dare forfait al Giro d’Italia dopo una frattura alla clavicola. Poi il capolavoro sull’Iseran e la vittoria del Tour de France 2019, il primo colombiano della storia a riuscire nell’impresa.

GLI ITALIANI IN GARA

Egan Bernal, Instagram

Molto attivo sui social, il vincitore del Tour è seguito sul suo profilo Instagram da 434mila persone.

Ti potrebbe interessare
Sport / Giro d’Italia 2022: Santiago Buitrago, signore della provincia autonoma
Sport / Roma Feyenoord streaming e diretta tv: dove vedere la finale di Conference League
Sport / Conference League, notte di scontri a Tirana: 60 tifosi fermati dalla polizia, 15 feriti
Ti potrebbe interessare
Sport / Giro d’Italia 2022: Santiago Buitrago, signore della provincia autonoma
Sport / Roma Feyenoord streaming e diretta tv: dove vedere la finale di Conference League
Sport / Conference League, notte di scontri a Tirana: 60 tifosi fermati dalla polizia, 15 feriti
Sport / Giro d’Italia 2022: molto rumore per quasi nulla
Calcio / Scudetto Milan, strappata la medaglia a Pioli. La Lega: “Te la ridiamo noi”
Sport / Serie A, il Milan è campione d’Italia
Sport / Calcio, insulti razzisti allo steward dalla curva della Lazio
Sport / Giro d’Italia 2022, un camoscio d’Abruzzo sul Gran Paradiso
Sport / Inter Sampdoria streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Sassuolo Milan streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A