Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:29
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Sport

Celtic Lazio, tifosi laziali a Glasgow fanno il saluto romano: il video

I padroni di casa rispondono con uno striscione con Mussolini a Piazzale Loreto: "Follow your leader"

 

 

Celtic Lazio, tifosi laziali a Glasgow fanno il saluto romano e cantano cori fascisti: il video

Una giornata molto movimentata quella di ieri a Glasgow, dove si disputava la partita di Europa League Celtic-Lazio. Prima del match un gruppo di tifosi biancocelesti aveva girato per la città scozzese inneggiando al fascismo e a Mussolini e facendo il saluto romano.

Le simpatie di estrema destra di alcuni gruppi della tifoseria laziale sono d’altronde ben note ed episodi del genere non sono una novità assoluta. La scena non è passata inosservata tra gli abitanti di Glasgow. In questo video che immediatamente è virale sui social, infatti, si vede un gruppo di tifosi fare il saluto romano e cantare dei cori. Quello che si sente nel video, in particolare, è il coro Avanti ragazzi di Buda, sulla rivoluzione ungherese del ’56.

Anche alcuni siti locali hanno ripreso la notizia, come lo Scottish Sun, che ha subito fatto un titolo con un gioco di parole: tra la parola Nazi e Lazio è subito uscito fuori il neologismo Nazi-o.

Evidente nel video l’imbarazzo delle persone che si trovavano a passare di lì, mentre questo gruppo di supporter si dirigeva allo stadio. Le cose non si sono concluse così. Nel corso della partita, infatti, sugli sparli è apparso uno striscione dei tifosi del Celtic con la scritta: “Follow your leader”, seguite il vostro leader.

Nel cartellone, insieme alla scritta, compariva un’immagine di Mussolini appeso per le gambe a piazzale Loreto (a Milano) il 29 aprile del 1945.

Ti potrebbe interessare
Sport / Roger Federer respinto a Wimbledon: “Ho vinto il torneo otto volte, sono un membro onorario!”
Sport / Mondiali Qatar, giornalista palpato in diretta da una tifosa: “Mi ha appena toccato il c**o” | VIDEO
Sport / Unfair play bianconero: la Juventus non rispetta i vincoli di bilancio Uefa
Ti potrebbe interessare
Sport / Roger Federer respinto a Wimbledon: “Ho vinto il torneo otto volte, sono un membro onorario!”
Sport / Mondiali Qatar, giornalista palpato in diretta da una tifosa: “Mi ha appena toccato il c**o” | VIDEO
Sport / Unfair play bianconero: la Juventus non rispetta i vincoli di bilancio Uefa
Calcio / Dalla vendita de L’Espresso alle tensioni coi sindacati: chi è Maurizio Scanavino, nuovo dg della Juventus
Calcio / Gli oligarchi del pallone: tra miliardi e superleghe il divario tra i campionati europei di calcio è sempre più alto
Sport / Un altro calcio è possibile: il miracolo del centro storico Lebowski
Calcio / Juventopoli: tutti gli scandali della storia bianconera
Calcio / “Vi spiego il golpe degli Elkann per far fuori Andrea Agnelli dalla Juventus”
Sport / La lezione del Giappone: spogliatoio in ordine e origami portafortuna dopo la sconfitta con la Croazia
Sport / Una scelta indirizzata al futuro (di S. Gambino)