Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:07
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Sport

L’affronto dell’atleta russo: va sul podio con la Z simbolo dell’invasione in Ucraina

Immagine di copertina

Nel corso di questo fine settimana i ginnasti russi hanno gareggiato per l’ultimo weekend vista la decisione della Federazione Internazionale che ha accolto la richiesta del CIO di sospendere l’attività agonistica per gli atleti che gareggiano per la Russia in seguito all’invasione nei confronti dell’Ucraina e al conflitto che ne è scaturito.

Gli atleti, in occasione delle ultime gare, non potevano indossare colori e simboli che rimandassero alla loro nazione come sanzione prima dello stop delle attività. Tutto è “filato liscio” fino alla premiazione durate la finale di Coppa del Mondo di ginnastica artistica che si è svolta a Doha, in Qatar. Un atleta ha infatti deciso di uscire di scena in maniera piuttosto clamorosa. Ivan Kuliak, che ha partecipato alla finale delle parallele, ha indossato la lettera “Z” sul body durante la gara e la premiazione: un modo, molto ‘creativo’ e piuttosto intimidatorio, di coprire lo stemma della Russia ma di omaggiare al tempo stesso la scelta di Vladimir Putin di scatenare un conflitto sul territorio ucraino.

Quella lettera viene utilizzata da politici, attivisti e influencer a favore del presidente russo per mostrare il loro sostegno alla guerra: esiste anche un merchandising con la lettera “Z” che viene venduto da Russia Today, il canale televisivo finanziato dal Cremlino. La lettera è dipinta sui carri armati russi, sui veicoli corazzati che partecipano all’invasione del territorio ucraino, ed è diventata il simbolo di questa guerra per i russi. Viene condiviso sui social media da coloro che sostengono l’invasione e la lettera dovrebbe avere come significato le parole russe “za pobedu” (“per la vittoria”). Una provocazione resa ancora più grande dal fatto che Kuliak ha condiviso il podio con Illia Kovtun, ginnasta ucraino che si è aggiudicato il primo posto nella gara. Probabile che il giovane russo venga sanzionato dalla federazione per il clamoroso gesto.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Guerra Israele-Hamas, le ultime notizie. | DIRETTA
Esteri / I Paesi Baltici annunciano un’area di difesa comune, Grigore-Kalev Stoicescu a TPI: “Siamo pronti a difenderci dalla Russia”
Esteri / Due anni di guerra e un’America sempre più lontana: l’Europa è al bivio
Ti potrebbe interessare
Esteri / Guerra Israele-Hamas, le ultime notizie. | DIRETTA
Esteri / I Paesi Baltici annunciano un’area di difesa comune, Grigore-Kalev Stoicescu a TPI: “Siamo pronti a difenderci dalla Russia”
Esteri / Due anni di guerra e un’America sempre più lontana: l’Europa è al bivio
Esteri / Biden: “Putin è un figlio di put**na e Trump è di una razza diversa”. Il Cremlino: “Modi da cowboy”
Esteri / Los Angeles, minaccia la polizia con una forchetta di plastica: ucciso
Esteri / Israele, il ministro Gantz: "Primi segnali di un accordo sugli ostaggi". Houthi "vietano" il Mar Rosso a navi di Israele, Regno Unito e Usa
Esteri / Julian Assange, conclusa l’udienza finale: i giudici rinviano il verdetto sull’appello contro la procedura di estradizione
Esteri / Ilaria Salis incontra il deputato Ciani nel carcere di Budapest: “Condizioni migliori dopo il clamore in Italia”
Esteri / “Navalny ucciso con un colpo al cuore”: l’ipotesi del Times
Esteri / Gaza, il principe William: “Troppi morti, basta guerra”