Covid ultime 24h
casi +18.916
deceduti +280
tamponi +323.047
terapie intensive +22

Alex Schwazer assolto dal Tribunale di Bolzano: “Non ci fu doping, provette alterate per incastrarlo”

Di Anna Ditta
Pubblicato il 18 Feb. 2021 alle 15:24
777
Immagine di copertina
Alex Schwazer. Credit: ANSA / TELENEWS

Il gip del Tribunale di Bolzano ha disposto l’archiviazione del procedimento penale a carico del corridore altoatesino Alex Schwazer per “non aver commesso il fatto”. La vicenda riguarda il presunto caso di doping emerso nel 2016. Secondo quanto emerge dall’ordinanza che dispone l’archiviazione, i campioni di urina di Alex Schwazer sono stati alterati.

Il gip di Bolzano Walter Pelino ha scritto nell’ordinanza, citata da Agi, di ritenere “con alto grado di credibilità che i campioni di urina prelevati ad Alex Schwazer l’1.01.2016 siano stati alterati allo scopo di risultare positivi” così da “ottenere la squalifica e il discredito dell’atleta come pure del suo allenatore Sandro Donati”.

Leggi anche: Iran, marito vieta all’allenatrice di sci di partire per i Mondiali di Cortina

777
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.