Covid ultime 24h
casi +16.168
deceduti +469
tamponi +334.766
terapie intensive -36

Sanremo 2021, le battute di Fiorello durante la prima serata del Festival

Di Marco Nepi
Pubblicato il 2 Mar. 2021 alle 20:00 Aggiornato il 2 Mar. 2021 alle 21:42
0
Immagine di copertina

Sanremo 2021, le battute di Fiorello durante la prima serata del Festival

Quali sono le battute fatte da Fiorello durante la prima serata del Festival di Sanremo 2021? Dal 2 al 6 marzo la kermesse canora, condotta da Amadeus – con l’aiuto dell’amico e showman Rosario -, va in onda su Rai 1 dalle ore 20,40. Il comico siciliano, come lo scorso anno, sarà uno dei protagonisti assoluti del Festival con le sue battute e imitazioni. Di seguito tutte le battute di Fiorello durante la prima serata del Festival di Sanremo 2021 in diretta:

  • “Festival della ricrescita. Ah, no quello è quello di Morandi”
  • “Ieri sera Orietta Berti è stata inseguita dalla Polizia. Quello che non sapete è che nel portabagli c’ero io”
  • “Queste poltrone mi daranno tanta soddisfazione. Su i braccioli! Giù i braccioli!”
  • “Una poltrana senza culo è come Zingaretti senza la D’Urso”
  • “Non è male… nessuno ride, nessuno fischia. Non sai se va bene o va male…”
  • “Achille ha detto che sessualmente è tutto. Io metà. Mi accontento”
  • “Draghi è una specie di Merkel con la cravatta”
  • “Draghi parla cinque lingue. Normale, ma lui lo fa contemporaneamente”

Pubblico

Al Festival di Sanremo 2021, come noto, non prenderà parte il pubblico: un problema in più per Fiorello e le sue battute. È noto infatti che la presenza del pubblico aiuti i comici nel capire se la strada intrapresa sia giusta o meno. Ma di sicuro questo non fermerà Rosario, carico come non mai in vista del Festival. Ma chi ci sarà all’Ariston? Platea e galleria del Teatro resteranno vuote. Per la prima volta nella sua storia, la kermesse si svolgerà quindi senza il pubblico: nonostante una prima decisione riguardo la presenza di quest’ultimo nel rispetto delle misure di contenimento della pandemia di Covid-19, il 28 gennaio 2021 è intervenuto sulla questione tramite Twitter il ministro per i beni e le attività culturali Dario Franceschini, esprimendo il proprio dissenso; per tale motivo, la Rai e il comune di Sanremo hanno presentato il 1 febbraio 2021 un protocollo che non prevede la presenza del pubblico né tutte le trasmissioni collegate alla manifestazione. Protocollo poi accettato dal Cts.

QUI TUTTE LE NOTIZIE SUL FESTIVAL DI SANREMO 2021

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.