Covid ultime 24h
casi +23.232
deceduti +853
tamponi +188.659
terapie intensive +6

Report: le anticipazioni della puntata di stasera, 9 novembre 2020, su Rai 3

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 9 Nov. 2020 alle 17:30
2
Immagine di copertina

Report 2020: anticipazioni della puntata, in onda stasera 9 novembre su Rai 3

Questa sera, lunedì 9 novembre 2020, va in onda in prima serata una nuova puntata di Report, il programma d’inchieste giornalistiche in onda su Rai 3 e condotto da Sigfrido Ranucci. Tanti gli argomenti affrontati anche in questa puntata, a partire dalle ore 21,20. Di seguito le anticipazioni e i servizi della nuova puntata di Report, in onda lunedì 9 novembre 2020 su Rai 3.

I servizi e le inchieste di stasera

Secondo le anticipazioni di questa sera, si parlerà di una nuova inchiesta sul covid, dati e documenti inediti sugli errori commessi finora. Con oltre 17mila decessi su una popolazione di 10 milioni di abitanti, la Lombardia è una delle aree a livello mondiale dove il Coronavirus ha mietuto più vittime e, a causa di questo triste primato, l’Italia è ad oggi uno dei paesi d’Europa con più morti in relazione al numero d’abitanti. Ma com’è stato possibile? Report in questa puntata prova con documenti inediti e dati alla mano quali sono stati gli errori che hanno portato a questo triste risultato. Ad oggi che siamo nel pieno della seconda ondata di Covid, ci si chiede: abbiamo imparato dagli errori? La Sardegna ad agosto è stata il centro di un ampio dibattito politico (causa anche discoteche e locali notturni che hanno aumentato i contagi).

Siamo alla vigilia di quello che potrebbe essere un nuovo lockdown nazionale e l’Italia è impreparata ad affrontare la seconda ondata di questa pandemia che non vuole dare tregua. Che fine ha fatto l’app di contact tracing voluta dal Governo e che avrebbe dovuto aiutarci a monitorare la diffusione del virus? A cinque mesi dalla sua adozione è stata scaricata da quasi 10 milioni di italiani, ma ha effettivamente funzionato?

Un altro argomento di cui si parlerà è il Bike Shaming, il cui nemico da sempre è il vandalismo, che non è un problema solo italiano ma globale. In Italia però in molte città il servizio funziona, ad esempio a Roma il bike sharing è presente ma non è partito del tutto. Eppure una riforma che prevede il finanziamento delle biciclette condivise è in vigore dal 2014. Prevederebbe sia il finanziamento del bike sharing sia il riordino dei cartelloni pubblicitari. A distanza di sei anni, però, non è ancora diventata effettiva e a mettersi di traverso potrebbero essere state, con i loro ricorsi, proprio le ditte di pubblicitari.0 Report vi aspetta questa sera, lunedì 9 novembre 2020, in prima serata dalle ore 21,20 su  Rai 3.

2
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.