Rai, palinsesti autunnali in via di definizione: ecco le novità

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 12 Lug. 2020 alle 17:01
15
Immagine di copertina

Rai, palinsesti autunnali in via di definizione: ecco le novità

I palinsesti Rai per l’autunno 2020 sono in via di definizione. Molte novità sono già emerse ma non macheranno delle “sorprese”: Lorella Cuccarini, rimasta fuori dalla “Vita in diretta”, dovrebbe essere accanto a Carlo Conti nella conduzione della finale dello Zecchino d’Oro in prima serata, ma seguirebbe l’appuntamento pomeridiano. Antonella Clerici, oltre a condurre in day time “E’ sempre mezzogiorno”, condurrebbe anche un talent show per tutta la famiglia, “The Voice senior”, che, in prima serata, avrà come protagonisti cantanti talentuosi over 60. Amadeus, oltre a condurre “Sanremo giovani”, sarà anche al timone di “Ama Sanremo”, programma di seconda serata che, già oltre un mese prima, sarà dedicato alla selezione, in circa cinque puntate, dei giovani che parteciperanno a Sanremo Giovani.

Rai 1

Su 51 programmi del nuovo palinsesto che va dal 6 settembre al 19 dicembre 2020, secondo quanto riportato dall’Adnkronos, Rai 1 ne avrebbe programmati per l’autunno 36 da produrre all’interno, 9 invece in appalto parziale (tra Ballandi Multimedia, Endemol Shine, Stand By Me, Banijay Italia e Fremantle) di cui 4 in day time e 5 tra access e prima serata. Ma quali sono i palinsesti Rai per l’autunno? Di seguito tutte le anticipazioni.

Uno Mattina” sarà affidato ad una nuova coppia di giornalisti interni: Monica Giandotti per la rete e ancora non si sa precisamente chi per la testata. Confermato anche l’arrivo di Serena Bortone a Rai 1 per condurre un programma nel pomeriggio dal titolo “Ogni mondo è paese” tra attualità e costume.

Cambiamenti in vista (per quanto riguarda la durata) per le varie “Linee” Rai (Bianca, Blu e Verde) e per “Italia sì”, la cui durata sarà maggiore per rafforzare il sabato pomeriggio di Rai 1. Confermato da metà settembre il proseguimento del nuovo programma di Monica Maggioni con il titolo provvisorio “60 minuti”, e il programma di esordio di Nunzia De Girolamo il cui titolo provvisorio è “Ciao Maschio” e che dovrebbe partire a novembre il sabato, in seconda serata. Dal venerdì alla domenica, sarebbero anche confermati gli spazi delle interviste di Gigi Marzullo. Infine potrebbe esserci una sorpresa: dopo una pausa i telespettatori potrebbero ritrovare “Affari tuoi – la riscossa” con una nuova formula e una nuova conduzione.

Palinsesti autunno: Rai 2

Su 27 programmi del palinsesto autunnale che va dal 6 settembre al 19 dicembre 2020, la seconda rete Rai ne avrebbe programmati per l’autunno 15 da produrre all’interno, 8 in appalto totale (tra Stand By Me, Endemol Shine Italia, Banijay Italia, Indigo Stories, Pesci Combattenti, Dna Produzioni, Itc 2000 e Tv Com), 2 in appalto parziale (Endemol Shine Italia e Stand By me). Tra le novità ancora non emerse, una striscia comica, in seconda serata tutti giorni feriali ad eccezione del mercoledì, firmata Giovanni Benincasa che vede debuttare con “Una pezza di Lundini” il giovane comico Valerio Lundini. Sul fronte dell’informazione, invece, dovrebbe arrivare un nuovo programma di approfondimento economico condotto da Annalisa Bruchi il mercoledì sempre in seconda serata dal titolo “Re-start”.

Previsti poi tre nuovi format in onda il giovedì in seconda serata: dovrebbe partire dopo metà settembre “Primo set” (alla conduzione Antonia Truppo e Gianvito Casadonte); “Second life”, (condotto da Laura Tecce); infine, dopo la metà di ottobre, “Si o no” (quattro puntate condotte da Sabrina Giannini). Novità anche per il day time: a fine ottobre dovrebbe arrivare “Ore 14″, il nuovo programma di Milo Infante. Nel weekend non mancherebbero nuove produzioni: “Il filo rosso” condotto il sabato pomeriggio da Paola Perego che racconta il rapporto tra nonni e nipoti e “Love game”, un dating show condotto da Carolina Rey sempre il sabato pomeriggio.

Confermato poi il programma condotto da Alessandro Giuli e Francesca Fagnani il giovedì in prima serata dal titolo “Seconda linea”. Tra le scelte di Rai 2 quella di mandare in onda in prima serata “Unposted (docufilm prodotto da Rai Cinema in collaborazione con Amazon Prime Video) che, raccontando l’influencer Chiara Ferragni. Infine, immancabile, nella fascia day time, torna la trasmissione “I fatti vostri”, che compie 30 anni.

Rai 3

Su 42 programmi del palinsesto autunnale ne avrebbe programmati per l’autunno 35 da produrre all’interno, 2 in appalto totale (Hangar e Bart’s), 1 in appalto parziale (L’Officina) che riguarda proprio “Che tempo che fa” di Fabio Fazio che nella giornata di domenica intratterrà i telespettatori durante l’access prime time, la prima e la seconda serata. Tra le novità: a partire da novembre su Rai 3 dovrebbe esserci un programma condotto da Massimo Ranieri dal titolo provvisorio “Secondi”. Poi “Prima che sia troppo tardi”, nuovo programma che vedrebbe la partecipazione di due illustri docenti di storia della lingua italiana quali Valeria Della Valle e Giuseppe Patota, affiancati dall’attrice e conduttrice Noemi Gherrero che avrebbe il compito di far avvicinare ad un uso corretto della lingua quante più persone possibile.

Per “Agorà“, secondo le anticipazioni sul palinsesti Rai per l’autunno, si prevederebbe una doppia conduzione (Gianluca Semprini e Luisella Costamagna?), così come per “Mi manda Raitre” (condotto sia da Federico Ruffo sia da Lidia Galeazzo). Per “Mezz’ora in più” di Lucia Annunziata dovrebbe esserci una novità: il programma si allungherebbe di circa 30 minuti (“Mezz’ora in più Esteri”). Un’altra novità riguarderebbe Franca Leosini: la giornalista a dicembre dovrebbe condurre due puntate (dal titolo “Che fine ha fatto baby Jane”) soffermandosi non sui detenuti ma su persone che hanno già scontato la loro pena per raccontarne la storia di reinserimento.

15
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.