Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Spettacoli » TV

Il messaggio postumo di Piero Angela: “Mi spiace non essere più con voi, ma la natura ha i suoi ritmi”

Immagine di copertina

Si è spento a 93 anni, dopo una lunga malattia, Piero Angela. A darne l’annuncio sui social è stato il figlio Alberto, anche lui noto divulgatore televisivo, con un breve messaggio: “Buon viaggio, papà”. Ma il decano dei divulgatori scientifici aveva preparato prima di morire un messaggio di saluto a tutto il pubblico che lo ha seguito con affetto in 70 anni di carriera. Un messaggio che è stato pubblicato ora postumo sui social di SuperQuark, la sua più popolare trasmissione, in onda proprio in queste settimane su Rai 1 con una nuova edizione.

“Cari amici, mi spiace non essere più con voi dopo 70 anni assieme. Ma anche la natura ha i suoi ritmi. Sono stati anni per me molto stimolanti che mi hanno portato a conoscere il mondo e la natura umana. Soprattutto ho avuto la fortuna di conoscere gente che mi ha aiutato a realizzare quello che ogni uomo vorrebbe scoprire. Grazie alla scienza e a un metodo che permette di affrontare i problemi in modo razionale ma al tempo stesso umano”, ha scritto Piero Angela nel suo messaggio postumo.

Il giornalista ha rivelato: “Malgrado una lunga malattia sono riuscito a portare a termine tutte le mie trasmissioni e i miei progetti (persino una piccola soddisfazione: un disco di jazz al pianoforte…). Ma anche, sedici puntate dedicate alla scuola sui problemi dell’ambiente e dell’energia. È stata un’avventura straordinaria, vissuta intensamente e resa possibile grazie alla collaborazione di un grande gruppo di autori, collaboratori, tecnici e scienziati. A mia volta, ho cercato di raccontare quello che ho imparato. Carissimi tutti, penso di aver fatto la mia parte. Cercate di fare anche voi la vostra per questo nostro difficile Paese. Un grande abbraccio, Piero Angela”.

Ti potrebbe interessare
TV / Dedicato a…Maurizio Costanzo: lo speciale su Canale 5 con Fabio Fazio e Maria De Filippi
TV / Dalla strada al palco 2024: le anticipazioni (concorrenti, cast, ospiti) della prima puntata
TV / Le Iene Show 2024: anticipazioni, servizi e scherzi di oggi, 20 febbraio
Ti potrebbe interessare
TV / Dedicato a…Maurizio Costanzo: lo speciale su Canale 5 con Fabio Fazio e Maria De Filippi
TV / Dalla strada al palco 2024: le anticipazioni (concorrenti, cast, ospiti) della prima puntata
TV / Le Iene Show 2024: anticipazioni, servizi e scherzi di oggi, 20 febbraio
TV / Aline – La voce dell’amore: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Buon compleanno Massimo: il docufilm su Rai 3 su Troisi
TV / Dalla strada al palco 2024 streaming e diretta tv: dove vedere la prima puntata
TV / Dalla strada al palco 2024: quante puntate, durata e quando finisce su Rai 2
TV / È sempre Cartabianca: anticipazioni e ospiti della puntata di stasera 20 febbraio su Rete 4
TV / DiMartedì, le anticipazioni e gli ospiti della puntata di stasera 20 febbraio 2024 su La7
TV / Le Iene 2024 streaming e diretta tv: dove vedere lo show, 20 febbraio