Pane e Libertà, la miniserie con Pierfrancesco Favino: trama, cast, streaming

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 1 Mag. 2020 alle 17:30
0
Immagine di copertina

Pane e Libertà, la miniserie con Pierfrancesco Favino: trama, cast, streaming

Pane e libertà torna in onda su Rai 1. La miniserie vede protagonista Pierfrancesco Favino, attore amato in tutta Italia, e racconta la storia vera del sindacalista Giuseppe Di Vittorio. Si parla di miniserie perché la storia è divisa in due parti, due episodi che la Rai ripropone come omaggio a un personaggio scomparso mezzo secolo fa. Di Vittorio è stato il personaggio politico più conosciuto della Puglia. La prima volta che la Rai ha mandato in onda Pane e libertà era il 2009 e alla regia abbiamo visto Alberto Negrin. A rendere ancor più importante questa miniserie è la colonna sonora, curata dal maestro Ennio Morricone.

C’è chi ha mosso alcune inesattezze storiche alla miniserie, alcune dovute anche alla necessità di adattare la storia ai tempi stretti di realizzazione, nonostante fossero tematiche lunghe e complesse, c’era bisogno di stringere. Altre critiche però sono arrivate proprio sulla lavorazione della miniserie: ad esempio, la location ha visto le riprese prendere vita nella vicina terra di Bari anziché Cerignola, il paese natale di Di Vittorio, che si trova in provincia di Foggia.

Pane e Libertà è stato finanziato dalla Regione Puglia con i fondi regionali e del Ministero dello Sviluppo Economico grazie ad un accordo di programma Quadro “sensi contemporanei” risalente al 2004.  Di seguito, vediamo qual è la trama della miniserie, chi vediamo nel cast e dove vederla in tv e in streaming.

Il cast completo

Pane e libertà, la trama della miniserie

La miniserie con Favino racconta la storia di Giuseppe Di Vittorio, originario di Cerignola, costretto ad abbandonare presto la scuola per andare a lavorare nei campi. Proprio lì, durante il lavoro, vedrà morire il suo caro amico Ambrogio. Una volta diventato adulto, Giuseppe sarà il primo a organizzare uno sciopero per i diritti dei braccianti. Nel 1920, fu candidato ed eletto in Parlamento nelle file del PSI. Nel mentre, si sposa e ha due figli. Il sopraggiungere del fascismo lo costringerà a scappare e trovare rifugio all’estero. Nel dopoguerra, fu eletto primo segretario generale della CGIL e membro dell’Assemblea Costituente nelle file del PCI.

La trama di Pane e libertà

Pane e libertà, il cast

Nel cast vediamo Pierfrancesco Favino recitare nelle vesti del protagonista, Giuseppe Di Vittorio. Al suo fianco vediamo Raffaella Rea interpretare Carolina Morra, mentre Massimo Wertmuller è Palmiro Togliatti. Francesco Salvi interpreta Bruno Buozzi, mentre Danilo Nigrelli interpreta Nunzio il massaro. E ancora vediamo Giuseppe Zeno interpretare il Barone Orlando Rubino, Giovanni Esposito interpreta Tonino ed Ernesto Mahieux interpreta un ambulante. Federica De Cola è Anita, Emilio Bonucci è Achille Grandi e Anna Ferruzzo interpreta la madre di Giuseppe Di Vittorio.

Pane e libertà, dove vedere la miniserie: tv e streaming

Chi vuole seguire la miniserie in tv può sintonizzarsi su Rai 1 venerdì 1 maggio 2020, dalle ore 21:25. Non vi volete perdere la miniserie in diretta streaming ma non siete a casa? Niente paura, potete farlo tramite RaiPlay, la piattaforma streaming che mette a disposizione gratuitamente dell’utente tutti i contenuti della Rai. Basta avere un pc, smartphone e tablet, accedere e registrarvi alla piattaforma, anche tramite il vostro account Facebook. Altrimenti potete recuperare gli episodi di Vivi e lascia vivere anche dopo la messa in onda in qualsiasi momento tramite la funzione on demand di RaiPlay.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.