Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:10
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli » TV

Open Arms, la gaffe del TG2 in diretta: “Colpo di scena, Salvini non andrà a processo”

Immagine di copertina

Open Arms, la gaffe del TG2 in diretta: “Colpo di scena, Salvini non andrà a processo”

L’emozione della diretta. Ieri, dal Senato, a pochi secondi dalla chiusura delle votazioni sul caso Open Arms, il servizio del TG2 ha annunciato un colpo di scena che sa tanto di gaffe. La giornalista ha infatti dichiarato: “Salvini non andrà a processo, non è stata concessa l’autorizzazione”. La giornalista era presente nella sala dei Postergali, quella usata per le dirette dove non sono presenti agenzie né computer o schermi da cui seguire i lavori in Aula. La conduttrice del TG2 ha annunciato: “Lo spoglio si è concluso pochi istanti fa”, per poi passare la parola alla collega Maria Antonietta Spadorcia. Sarebbe stata proprio lei l’artefice della gaffe, un errore d’interpretazione che le è stato suggerito al telefono, pochi istanti prima della diretta, dal suo caporedattore. “Sembrava un voto scontato visto anche il sì di Iv. E invece no, ci sono stati 141 voti favorevoli ma 149 no. Quindi Salvini non andrà a processo. Questo è davvero un colpo di scena perché tutta la maggioranza era compatta per dire che non c’era interesse generale”. La giornalista ha proseguito: “Ma il centrodestra compatto ha detto no: Salvini ha fatto l’interesse generale”.


La clip del servizio del TG2 ha fatto immediatamente il giro del web. Il TG ha dovuto rimediare d’urgenza con delle scuse da parte della direzione. “Nell’edizione del Tg2 delle 18.15, subito dopo l’annuncio della presidente del Senato Casellati del risultato della votazione sull’autorizzazione a procedere nei confronti di Matteo Salvini, durante un collegamento abbiamo erroneamente detto che con il voto l’autorizzazione a procedere non sarebbe stata concessa, mentre il Senato ha autorizzato il processo al senatore Salvini”. La nota prosegue:”È stato un grave errore di interpretazione del risultato, che abbiamo corretto qualche minuto dopo con un vivo del conduttore. Ci scusiamo comunque – conclude la direzione del Tg2 – per aver indotto in errore i nostri ascoltatori”.

Leggi anche:

1. Orfini a TPI: “Lamorgese non fa la ministra. I flussi di migranti sono gestibili, ma preferiamo finanziare i torturatori libici” 2. Caso Open Arms, richiesta di processo per Salvini per sequestro di persona / 3. Open Arms, il Senato autorizza il processo a Salvini. Lui: “Chi tifa porti aperti ha le mani sporche di sangue” | LIVE

Ti potrebbe interessare
TV / Quelli che…: quante puntate, durata e quando finisce
TV / Maurizio Costanzo Show, anticipazioni e ospiti puntata del 1 dicembre 2021
TV / Tutta colpa di Freud, prossima puntata: le anticipazioni (8 dicembre)
Ti potrebbe interessare
TV / Quelli che…: quante puntate, durata e quando finisce
TV / Maurizio Costanzo Show, anticipazioni e ospiti puntata del 1 dicembre 2021
TV / Tutta colpa di Freud, prossima puntata: le anticipazioni (8 dicembre)
TV / An Imperfect Murder – Un delitto imperfetto: tutto quello che c’è da sapere sul film su Sky
TV / Tutta colpa di Freud: le anticipazioni (trama e cast) della prima puntata
TV / Mare fuori 2: le anticipazioni (trama e cast) della terza puntata
TV / Tutta colpa di Freud: quante puntate, durata e quando finisce la serie tv
TV / Tutta colpa di Freud streaming e diretta tv: dove vedere la serie tv
TV / A che ora inizia Tutta colpa di Freud: l’orario della messa in onda della serie tv su Canale 5
TV / Non è l’Arena: ospiti e anticipazioni della puntata di oggi, 1 dicembre