Covid ultime 24h
casi +16.146
deceduti +477
tamponi +273.506
terapie intensive -35

Netflix raggiunge 16 milioni di utenti durante l’emergenza Covid-19

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 22 Apr. 2020 alle 18:58
100
Immagine di copertina

Netflix, boom di utenti durante l’emergenza Coronavirus

Boom di utenti su Netflix, complice anche la pandemia che ha messo in pausa tutto il mondo. Chi è costretto a rimanere a casa può contare su poche gioie nella vita e, tra queste, una è sicuramente Netflix, che ogni giorno regala tanti contenuti (tra vecchi e nuovi, originali e non) ai suoi iscritti. Secondo i dati raccolti, pare che il colosso dello streaming in questi primi 3 mesi del 2020 abbia raggiunto 15,8 milioni di nuovi iscritti, un boom che ha raddoppiato la media prevista dagli investitori e che è stata accentuata dall’emergenza sanitaria dettata dal Coronavirus.

Il CEO di Netflix, Reed Hastings, di fatto non ha voluto vantarsi del risultato ottenuto, piuttosto ha condiviso una riflessione sulla delicata situazione che stiamo vivendo. In una lettera agli azionisti, Hastings ha spiegato: “Nella nostra storia di oltre 20 anni, non abbiamo mai visto un futuro più incerto o inquietante. Il coronavirus ha raggiunto ogni angolo del mondo e, in assenza di un trattamento o vaccino diffuso, nessuno sa come o quando finirà questa terribile crisi. Ciò che è chiaro è il crescente costo umano in termini di vite perse e lavori persi, con decine di milioni di persone ora senza lavoro.”

Netflix però rimane con i piedi per terra e valuta che ci sarà una diminuzione degli abbonamenti da luglio a dicembre, quando anche il lockdown si ammorbidirà in molti paesi del mondo, quando le persone potranno tornare alla solita routine e avendo, di conseguenza, meno tempo da dedicare alla tv. Intanto, però, si gode i suoi numeri e soprattutto gongola davanti alla concorrenza.

100
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.