Covid ultime 24h
casi +23.641
deceduti +307
tamponi +355.024
terapie intensive +46

Io sono Mia in tv e streaming: dove vedere il film su Mia Martini

Di Antonio Scali
Pubblicato il 12 Mag. 2020 alle 18:00 Aggiornato il 12 Mag. 2020 alle 18:25
0
Immagine di copertina

Io sono Mia in tv e streaming: dove vedere il film con Serena Rossi

Questa sera, 12 maggio 2020, va in onda su Rai 1 Io sono Mia, biopic diretto da Riccardo Donna e con Serena Rossi nei panni di Mia Martini, una delle più grandi e tormentate artiste della musica italiana di sempre. Il film, già andato in onda nel 2019, viene riproposto questa sera in replica in occasione dei 25 anni dalla scomparsa della cantante, morta a seguito di un mix di farmaci il 12 maggio 1995. Ma dove vedere Io sono Mia in diretta tv o in streaming?

Tutto quello che c’è da sapere su Io sono Mia

Mia Martini: la carriera, le canzoni, la morte

Io sono Mia in tv e streaming: dove vedere il film

Dove vedere Io sono Mia? Il film va in onda questa sera – martedì 12 maggio 2020 – in prima serata su Rai 1 alle ore 21,25. Il canale della rete ammiraglia di Viale Mazzini è disponibile al tasto 1 del telecomando del digitale terrestre e anche al tasto 501 per la versione HD. Chi invece vuole seguire il film in diretta streaming – tramite smartphone, pc e tablet – può accedere a RaiPlay, la piattaforma della Rai che consente di seguire in streaming tutti i programmi in onda sui canali tv. Chi vuole recuperare in un secondo momento il film potrà sempre farlo su RaiPlay grazie alla funzione on demand. Buona visione!

Il cast completo del film

Messaggio politico elettorale. Committente: Tobia Zevi

Trama

Diamo un’occhiata alla trama: il film si apre con le immagini del Festival di Sanremo 1989, quando Mia Martini, dopo anni di lontananza dalle scene, torna sul palco dell’Ariston con la sua straordinaria canzone Almeno tu nell’universo. Per lei si tratta di una forma di riscatto, dopo circa sei anni di abbandono e auto-esilio a causa delle voci che circolavano nell’ambiente dello spettacolo secondo cui Mimì portava sfiga. Dicerie che le hanno causato una forte forma di depressione.

La trama completa di Io sono Mia

In quel Sanremo 1989 Mia Martini, secondo la trama di Io sono Mia, si racconta in un’intervista con una giornalista presente al Festival e che però sperava di incontrare Ray Charles. Mimì, interpretata da una magistrale Serena Rossi, ripercorre così tutta la sua vita: gli inizi difficili, con il trasferimento dalla Calabria a Milano, inseguendo un sogno; il rapporto complesso col padre che, pur amandola, la ostacola fino a farle male; una storia d’amore contrastata che la travolge segnando il suo destino sentimentale; fino ad arrivare al marchio infamante che le si attacca addosso, condizionando la sua carriera con alti e bassi.

Un’intervista, dunque, nella quale Mia Martini decide di aprirsi totalmente, a sei anni dalla prematura scomparsa. Tra gli incontri che hanno caratterizzato la vita della cantante e ritroviamo nell’opera di Riccardo Donna, l’amicizia con il suo mentore Franco Califano e l’amore travolgente con Ivano Fossati. A segnare poi per sempre la sua carriera e la sua vita, l’infamante nomea che l’ha relegata nel buio, senza però toglierle mai il desiderio di rivalsa.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.