Covid ultime 24h
casi +13.331
deceduti +488
tamponi +286.331
terapie intensive -4

Il cacciatore 2: le anticipazioni della terza puntata della serie su Rai 2

Di Antonio Scali
Pubblicato il 4 Mar. 2020 alle 17:08 Aggiornato il 4 Mar. 2020 alle 17:37
0
Immagine di copertina

Il cacciatore 2: le anticipazioni della terza puntata della serie su Rai 2

Questa sera, mercoledì 4 marzo 2020, in prima serata su Rai 2 va in onda la terza puntata de Il cacciatore 2, la popolare serie tv tratta dal libro Cacciatore di mafiosi di Alfonso Sabella che racconta la storia vera del pm Saverio Barone, magistrato del pool antimafia di Palermo. La fiction vede nel cast grandi attori, tra cui, come protagonisti nei panni del pm e del boss Giovanni Brusca, Francesco Montanari ed Edoardo Pesce. Ma cosa succede nella terza puntata di stasera? Vediamo qui di seguito le anticipazioni.

Il cacciatore 2: trama, cast, anticipazioni e streaming della seconda stagione della serie di Rai 2

Il cacciatore 2, la trama della terza puntata

Nel primo episodio della seconda puntata de Il cacciatore 2, intitolato Non me ne sono mai andato, scopriamo che il lavoro di Saverio ha dato i suoi frutti, portando la polizia ad arrestare Salvatore Cucuzza, cassiere e amministratore dell’impero del narcotraffico di Brusca. Nel nascondiglio gli agenti hanno trovato un’agendina con informazioni manoscritte criptate, che le forze dell’ordine faticano a decriptare.

Una volta risolto l’enigma, però, riusciranno a carpire molte informazioni utili, arrivando così ad essere vicinissimi al loro obiettivo. Brusca, però, nel frattempo sta portando avanti tutta una serie di contromosse per depistare le indagini e far ricadere le colpe dei suoi crimini su Aglieri e Provenzano. Per ottenere il suo scopo, deve persuadere suo fratello Enzo a seguirlo senza esitazioni. Arriva così a plagiarlo fino a farlo separare dalla sua amata Maria.

Il Cacciatore 2: la trama della seconda stagione della serie di Rai 2

Secondo le anticipazioni de Il cacciatore 2, è Mazza a trovare il tassello mancante che gli permetterà di individuare Brusca. Un vero colpo di fortuna, che spingerà Mazza a rimettersi al lavoro con il doppio della voglia, riuscendo anche a dire a Saverio e a Giada di smetterla con i loro giochi da ragazzini e fare finalmente i conti con i loro sentimenti.

Nel secondo episodio, intitolato Diciannove e cinquanta, la caccia a Brusca arriva ormai alle tappe finali. Gli investigatori sono infatti ormai a un passo dal boss. Enzo è ormai stato completamente plagiato, e i due sono riusciti a creare una serie di stratagemmi che permetteranno al mafioso di ottenere in tempi brevi la libertà anche in caso di arresto. Adesso Enzo deve prendere una decisione importante, vale a dire raccontare a Maria come stanno realmente le cose e convincerla ad unirsi a lui nella latitanza, oppure lasciarla per sempre.

La trama completa della terza puntata

Anche Saverio è chiamato a prendere una decisione difficile: capire se dedicarsi totalmente alla ricerca di Brusca o cercare di recuperare la sua storia con Giada. A complicare ulteriormente le cose ci pensa Francesca, anche lei determinata a liberare la Sicilia dal cancro della mafia. Eppure trovare la villetta in cui Brusca si nasconde è tutt’altro che semplice. Il blitz è ormai pronto, ma gli agenti non hanno forse fatto i conti con l’asso nella manica preparato dai fratelli Brusca.

Appuntamento con la terza puntata de Il Cacciatore 2 stasera, 4 marzo 2020, su Rai 2 dalle 21.20.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.