Covid ultime 24h
casi +19.350
deceduti +785
tamponi +182.100
terapie intensive -81

Giovanna Botteri vittima di body shaming su Striscia la notizia? Michelle Hunziker: “Fake news, quel servizio era a suo favore”

Di Enrico Mingori
Pubblicato il 3 Mag. 2020 alle 12:26
1.6k

Giovanna Botteri vittima di body shaming su Striscia la notizia? Il caso

In queste ore si sta discutendo molto della polemica che coinvolge la giornalista Rai Giovanna Botteri e il programma tv Striscia la Notizia, condotto da Gerry Scotti e Michelle Hunziker. Tutto nasce da un servizio mandato in onda dalla trasmissione satirica di Canale 5 la sera del 28 aprile in cui sarebbe fatto body shaming contro la corrispondente del Tg1 da Pechino. Nel servizio si dà conto degli attacchi ricevuti sui social da Botteri per il look con cui si presenta in video ultimamente – a detta di alcuni non sufficientemente curato – e si racconta con tono ironico che la sera del 24 aprile la giornalista si è presentata in onda dopo essersi fatta uno shampoo “in risposta alle tante frecciate velenose”.

Botteri ha risposto con una lettera aperta in cui parla di “attacchi stupidi e inconsistenti”. Sui social in molti hanno preso le sue difese e criticato Striscia la Notizia. La conduttrice Michelle Hunziker, però, non si sta e parla di “fake news”.

La lettera di Giovanna Botteri

Di seguito alcuni passi della lettera aperta di Giovanna Botteri. “Mi piacerebbe che l’intera vicenda, prescindendo completamente da me, potesse essere un momento di discussione vera, permettetemi, anche aggressiva, sul rapporto con l’immagine che le giornaliste, quelle televisive soprattutto, hanno o dovrebbero avere secondo non si sa bene chi. Qui a Pechino sono sintonizzata sulla Bbc, considerata una delle migliori e più affidabili televisioni del mondo. Le sue giornaliste sono giovani e vecchie, bianche, marroni, gialle e nere. Belle e brutte, magre o ciccione. Con le rughe, culi, nasi orecchie grossi. Ce n’è una che fa le previsioni senza una parte del braccio. E nessuno fiata, nessuno dice niente, a casa ascoltano semplicemente quello che dicono”.

Striscia la notizia: la replica di Michelle Hunziker

Michelle Hunziker ha replicato alle polemiche in una storia su Instagram.  “Ho visto che si è alzato un polverone incredibile su una fake news totale, cioè dicono che noi abbiamo offeso pesantemente una giornalista che si chiama Giovanna Botteri, cosa assolutamente non vera”, dice Hunziker. “Perché noi con ‘Striscia’ abbiamo mandato in onda un servizio a favore di questa giornalista, dicendo che tanti media e molti social l’hanno presa in giro per il suo look e invece noi prendiamo atto del fatto che si è fatta un’ottima e una bellissima messa in piega”. “Questo – prosegue la conduttrice – non è attaccare una persona, è rimanere nei toni di ‘Striscia’ come sempre e soprattutto non è body shaming. Va bene? Cerchiamo di andarle a vedere le cose prima di accusare?”.

Leggi anche: 1. La Casa di Carta è sopravvalutata: è solo “Un Posto al Sole” con un budget più alto (di M. Giorgi) / 2. Unorthodox, la sorprendente miniserie che ricostruisce da capo un’esistenza mai nata (di M. Delisio)

1.6k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.