Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:13
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Spettacoli » TV

David di Donatello 2021 vincitori: chi ha vinto la 66esima edizione

Immagine di copertina

David di Donatello 2021 vincitori: chi ha vinto la 66esima edizione. Tutti i premi

Chi sono i vincitori dei David di Donatello 2021? Chi ha vinto la 66esima edizione del premio più importante del cinema italiano? Durante la cerimonia dell’11 maggio, trasmessa su Rai 1 con la conduzione di Carlo Conti, abbiamo scoperto i vincitori in ognuna delle categorie in gara. Si tratta naturalmente di un’edizione fortemente condizionata dalla pandemia, con quasi tutti i titoli nemmeno usciti in sala ma direttamente sulle piattaforme streaming. La giuria dell’Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello assegna 22 riconoscimenti ai film usciti in Italia dal 1° gennaio 2020 al 28 febbraio 2021, nelle sale cinematografiche. Vista la situazione pandemica, eccezionalmente quest’anno si ritengono eleggibili anche i film italiani che siano stati distribuiti con modalità alternative alla sala. Ecco tutti i vincitori dei David di Donatello 2021.

MIGLIOR FILM: Volevo Nascondermi
Favolacce
Hammamet
Le sorelle Macaluso
Miss Marx

MIGLIOR REGIA: Giorgio Diritti (Volevo nascondermi)
Gianni Amelio (Hammamet)
Emma Dante (Le sorelle Macaluso)
Fabio e Damiano D’Innocenzo (Favolacce)
Susanna Nicchiarelli (Miss Marx)

MIGLIOR REGISTA ESORDIENTE: Pietro Castellitto (I predatori)
Ginevra Elkann (Magari)
Alice Filippi (Sul più bello)
Mauro Mancini (Non odiare)
Luca Medici (Tolo Tolo)

MIGLIOR PRODUTTORE: Susanna Nicchiarelli (Miss Marx)
Favolacce
I Predatori
L’incredibile storia dell’Isola delle Rose
Volevo nascondermi

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA: Elio Germano (Volevo nascondermi)
Pierfrancesco Favino (Hammamet)
Valerio Mastandrea (Figli)
Renato Pozzetto (Lei mi parla ancora)
Kim Rossi Stuart (Cosa sarà)

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA: Sophia Loren (La vita davanti a sé)
Paola Cortellesi (Figli)
Vittoria Puccini (18 regali)
Micaela Ramazzotti (Gli anni più belli)
Alba Rohrwacher (Lacci)

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA: Fabrizio Bentivoglio (L’incredibile storia dell’Isola delle Rose)
Giuseppe Cederna (Hammamet)
Gabriel Montesi (Favolacce)
Lino Musella (Favolacce)
Silvio Orlando (Lacci)

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA: Matilda De Angelis (L’incredibile storia dell’Isola delle Rose)
Benedetta Porcaroli (18 regali)
Barbara Chichiarelli (Favolacce)
Claudia Gerini (Hammamet)
Alba Rohrwacher (Magari)

MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE: Mattia Torre per Figli
Cosa sarà
Favolacce
I predatori
Volevo nascondermi

MIGLIOR SCENEGGIATURA ADATTATA: Lontano lontano
Assandira
Lacci
Lasciami andare
Lei mi parla ancora

MIGLIOR SCENOGRAFIA: Volevo Nascondermi
Favolacce
Hammamet
L’incredibile storia dell’Isola delle Rose
Miss Marx

MIGLIOR COLONNA SONORA: Gatto Ciliegia contro il Grande Freddo – Down Boys (Miss Marx)
Marco Biscarini – Daniele Furlati (Volevo nascondermi)
Michele Braga (L’incredibile storia dell’Isola delle Rose)
Niccolò Contessa (I predatori)
Pivio & Aldo De Scalzi (Non odiare)
Nicola Piovani (Hammamet)

MIGLIOR CANZONE: “Immigrato” (Tolo Tolo)
“Gli anni più belli” (Gli anni più belli)
“Invisible” (Volevo nascondermi)
“Io sì (Seen)” (La vita davanti a sé)
“Miles Away” (Non odiare)

MIGLIOR FOTOGRAFIA: Volevo nascondermi
Favolacce
Hammamet
Le sorelle Macaluso
Miss Marx
Padrenostro

MIGLIOR TRUCCO: Hammamet
L’incredibile storia dell’Isola delle Rose
Le sorelle Macaluso
Miss Marx
Volevo nascondermi

MIGLIORI COSTUMI: Miss Marx
Hammamet
L’incredibile storia dell’Isola delle Rose
Le sorelle Macaluso
Volevo nascondermi

MIGLIORI ACCONCIATURE: Volevo nascondermi
Favolacce
Hammamet
Le sorelle Macaluso
Miss Marx

MIGLIOR MONTAGGIO: Favolacce
Figli
Hammamet
L’incredibile storia dell’Isola delle Rose
Volevo nascondermi

MIGLIOR SUONO: Volevo nascondermi
Favolacce
Hammamet
L’incredibile storia dell’Isola delle Rose
Miss Marx

MIGLIORI EFFETTI VISIVI: L’incredibile storia dell’Isola delle Rose
Hammamet
Miss Marx
The Book of Vision
Volevo nascondermi

MIGLIOR DOCUMENTARIO: Mi chiamo Francesco Totti
Faith
Notturno
Punta sacra
The Rossellinis

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO: Anne
Gas Station
Il gioco
L’oro di famiglia
Shero

MIGLIOR FILM STRANIERO: 1917
1917
I miserabili
JoJo Rabbit
Richard Jewell
Sorry, we missed you

DAVID GIOVANI: 18 regali
Favolacce
Gli anni più belli
L’incredibile storia dell’Isola delle Rose
Tolo Tolo

La cerimonia

Durante la cerimonia di premiazione su Rai 1 saranno consegnati in totale 25 David di Donatello, un David alla Carriera, due David Speciali e tre targhe denominate David 2021 – Riconoscimento d’Onore. Il David alla Carriera 2021 andrà a Sandra Milo, straordinaria interprete per registi come Antonio Pietrangeli e Federico Fellini, Roberto Rossellini e Gabriele Salvatores, Gabriele Muccino e Pupi Avati. Due i David Speciali assegnati nel corso di questa edizione: a Monica Bellucci, una delle attrici più conosciute e apprezzate a livello globale e a Diego Abatantuono, fra le voci più originali e poliedriche dello spettacolo in Italia. Tolo Tolo scritto, diretto e interpretato da Luca Medici, è il film vincitore del David dello Spettatore. Nel corso della cerimonia dei Premi David di Donatello 2021, i professionisti sanitari Silvia Angeletti, Ivanna Legkar e Stefano Marongiu riceveranno tre targhe denominate David 2021 – Riconoscimento d’Onore per l’importante contributo alla ripresa in sicurezza delle attività delle produzioni cinematografiche e audiovisive a Roma e in Italia durante la crisi del Covid.

Ti potrebbe interessare
TV / Isola dei Famosi 2022: quante puntate, durata e quando finisce
TV / A che ora inizia l’Isola dei Famosi 2022: l’orario della messa in onda su Canale 5
TV / A che ora inizia Made in Sud 2022: l’orario della messa in onda su Rai 2
Ti potrebbe interessare
TV / Isola dei Famosi 2022: quante puntate, durata e quando finisce
TV / A che ora inizia l’Isola dei Famosi 2022: l’orario della messa in onda su Canale 5
TV / A che ora inizia Made in Sud 2022: l’orario della messa in onda su Rai 2
TV / Chi era Letizia Battaglia, la fotografa raccontata in Solo per passione
TV / Solo per passione: quante puntate, durata e quando finisce
TV / Made in Sud 2022: quante puntate, durata e quando finisce lo show comico di Rai 2
TV / Orsini: "Mio ingresso in politica? Sarebbe un’afflizione profondissima"
TV / Anticipazioni Uomini e Donne oggi, 23 maggio 2022 | Trono Classico e Over
TV / Orsini e la lite con Ruggieri: "Un parlamentare non può attaccarmi, è troppo potente"
TV / Ascolti tv domenica 22 maggio: Solo per passione – Letizia Battaglia fotografa, Che tempo che fa, Avanti un altro pure di sera